Consulenza e formazione

Puglia: approvato a maggioranza il Piano regionale dei trasporti

11 giugno 2008
Il Consiglio regionale della Puglia ha approvato a maggioranza il Piano regionale dei trasporti, che prevede complessivamente un investimento di tre miliardi e 200 milioni di euro, calcolando tutti i finanziamenti provenienti dalle diverse fonti europee.

Nella relazione che accompagna il disegno di legge viene sottolineato lo sforzo della regione nel promuovere l'innovazione logistica nel trasporto merci, soprattutto marittimo.

«Questa azione - è detto - è da ritenere prioritaria in relazione all'inevitabile inerzia nei processi di infrastrutturazione terrestre del Corridoio VIII e della sua interconnessione con il Corridoio I: il potenziamento del sistema logistico regionale può contribuire in maniera significativa alla riduzione degli effetti del deficit infrastrutturale offrendo agli operatori del settore garanzie e tecnologie d'avanguardia a supporto della movimentazione delle merci attirando e fidelizzando traffici sui corridoi che interessano la Puglia».

Considerando il traffico passeggeri, il porto di Brindisi tra il 2000 e il 2006 ha subito la concorrenza degli altri porti dell'Adriatico perdendo circa il 50% del traffico (da 950.000 a 450.000 passeggeri/anno), mentre il porto di Bari ha guadagnato nel 2007 quote significative di mercato.

Per quanto riguarda il traffico merci, il sistema portuale pugliese muove 56,6 milioni di tonnellate, e nel 2004 si collocava al terzo posto della graduatoria dei sistemi portuali regionali.
La concorrenza del porto di Ancona ha messo a nudo la fragilità del sistema portuale pugliese, in cui solo il porto di Bari ha mostrato di saper reggere la competizione.

La strada da percorrere per garantire competitività e capacità operativa del sistema portuale pugliese è quella della aggregazione e della specializzazione dei porti, operazione avviata con il Protocollo di Intesa fra la Regione Puglia, la Regione Basilicata e le Autorità Portuali di Bari, Brindisi e Taranto, sottoscritto in data 11 maggio 2007 che va portata a compimento superando le residue difficoltà tecnico-giuridiche.

Altri articoli per Consulenza e formazione

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

"Alla ricerca della flessibilità" - webinar 07/07/2020

14 luglio 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it