Hardware e Software per il magazzino

Logistica, i sistemi di tracciabilità al servizio dell’efficienza

06 aprile 2021
La tracciabilità è diventato un requisito fondamentale per tutte le aziende sia quelle che si occupano direttamente di logistica sia di quelle proveniente dagli altri settori.
Per un’impresa è vitale conoscere il percorso che compiono sia le materie prime in ingresso e sia i prodotti finiti in uscita.

È fondamentale che tutte le fasi compiute dai beni movimentati siano tracciate al fine di registrare tutta una serie di dati e informazioni essenziali, che mostrino tutti i vari passaggi di distribuzione, al fine di conoscere perfettamente tutti i player intervenuti lungo tutta la supply chain.

A livello teorico tutte questo è molto semplice ma concretamente è necessario attivare tutta una serie di tecnologie lungo tutta la filiera per ottenere un sistema di tracciabilità performante, in real time e senza errori in grado di riuscire a permettere agli attori di intervenire in maniera rapida per ottimizzare al meglio la supply chain.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica


Cos’è la tracciabilità?


La tracciabilità non è altro che la capacità di originare un flusso di informazioni che si muovono in parallelo al flusso del prodotto movimentato e che a questo corrispondano in maniera precisa in ogni istante.

Un sistema di tracciabilità garantisce la capacità di tracciare e di seguire tutto il percorso compiuto dalle merci, sia nell’azienda produttiva sia nel magazzino sia lungo tutta la Supply Chain.

Bisogna inoltre sottolineare che la tracciabilità garantisce un duplice controllo dell’azienda sui prodotti, questo in base all’accezione che si vuole dare alla tracciabilità che può essere intesa in due modi:
  • tracking, ovvero la possibilità di seguire lo stato di un ordine e allo stesso tempo controllare in real time la posizione di una merce lungo tutto il percorso, dal punto di partenza fino alla destinazione finale;

  • tracing, in questo senso è intesa come la prospettiva che legge le informazioni a ritroso, ripercorrendo il percorso dalla destinazione finale fino alla produzione ripercorrendo tutte le tappe del prodotto.
A questa prima distinzione se ne aggiunge una seconda quella tra tracciabilità e rintracciabilità. Tracciabilità è un concetto complesso che si riferisce all’intero percorso che il prodotto compie partendo delle componenti e delle materie prime fino ad arrivare alla consegna all’utente finale, mentre per rintracciabilità si intende solo il percorso del prodotto finito.

I Warehouse Management System (WMS), strumenti necessari per la tracciabilità

 
Per riuscire a creare un sistema di tracciabilità così complesso e articolato che riesce a tenere traccia della vita di un bene, dalle materie prime al prodotto finito, è necessario inserire all’interno della struttura operativa una serie di strumenti in grado di gestire questo livello di compessità della raccolta dati.

Presupposto necessario per avere una tracciabilità efficiente è l’utilizzo di un valido Warehouse Management System (WMS), un sistema di gestione del magazzino creato ad hoc con lo scopo di assegnare e identificare tutte le informazioni sui lotti e sulle matricole di prodotto e tenerne traccia lungo tutta la Supply Chain.

Per performare al massimo il sistema deve essere in grado di dialogale al meglio con tutte le nuove tecnologie messe in campo all’interno della struttura aziendale.
Un esempio di tecnologie con cui il sistema deve dialogare sono tutti i dispositivi e oggetti smart inseriti in azienda per digitalizzare i processi e la raccolta automatizzata delle informazioni necessarie per il tracciamento.

Uno dei settori che ha per prima sperimentato l’implementazione dei sistemi di tracciamento è stato, come ha individuato l’Osservatorio Smart AgriFood del Politecnico di Milano, il settore alimentare che sta utilizzando sempre più tecnologie legate alla BlockChain (tecnologia utilizzata nel 43% delle soluzioni) ma anche sistemi come il QR Code (41%), i data analytics (34%) e l’Internet of Things (30%).

Grazie all’industria 4.0 sempre più imprese hanno tecnologie, presenti in diversi punti della catena logistico-produttiva, in grado di interfacciarsi con i sistemi di tracciabilità.

I vantaggi della tracciabilità


Uno dei vantaggi di avere un sistema di tracciabilità efficiente, automatizzato e digitalizzato è quello di fornire al management una grande quantità di dati consultabili in modo semplice e veloce.
Questo si traduce in un maggiore facilità di analisi dei processi aziendali e di una maggiore capacità di attuare strumenti correttivi in tempo reale in grado di correggere criticità e colli di bottiglia presenti lungo la supply chain.
Interventi tempestivi impossibili in sistemi in cui si utilizzano strumenti analogici per annotare le informazioni.

In ottica macro la tracciabilità lungo tutta la supply chain garantisce una serie di vantaggi a tutti gli attori che ne fanno parte, nel dettaglio:
  • per l’azienda, essendo in grado di rilevare le criticità rapidamente lungo tutta la catena di approvvigionamento o di distribuzione è in grado di intervenire per rendere più efficienti i propri processi, risparmiando tempo nella gestione di eventuali campagne di richiamo o contestazioni e ottimizzando la propria compliance alle normative di settore;

  • per gli operatori coinvolti in magazzino e nella logistica, che grazie ai dati ricevuti possono lavorare in modo efficiente, evitando perdite di tempo e minimizzando gli errori;

  • per il cliente finale, che riceve un servizio efficiente avendo allo stesso tempo ancora più garanzie di assistenza e qualità (legato concetto di tracing).

Altri articoli per Hardware e Software per il magazzino

Ultimi articoli per Magazzino

Hardware e Software per il magazzino

Label ESL: cosa sono e come aiutano a ottimizzare i processi logistici

22 ottobre 2021
Hardware e Software per il magazzino

L’ottimizzazione della gestione dei giri di consegna inizia dal magazzino

15 ottobre 2021
Unità di carico

Carrello elevatore usato, come sceglierlo?

13 ottobre 2021
Unità di carico

Logistica di magazzino, il futuro è elettrico

28 settembre 2021
Hardware e Software per il magazzino

Software WMS: alla scoperta dei moduli principali e delle funzioni suppleme...

28 settembre 2021

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula - Picking automatizzato al 100% con il robot industrale MiR di Amer

01 ottobre 2021
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Sistema integrato VS dipartimentale - Global Summit
28 febbraio 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it