Servizi e accessori per il trasporto

Coloombus, la startup digitale in grado di gestire ogni tipo di spedizione

23 marzo 2021
“Ad oggi tutto ciò che ci circonda è trasportato: il mercato delle spedizioni è veramente immenso e si interfaccia continuamente con aziende ed industrie manifatturiere. Spesso per le imprese non è facile gestire questo mercato, non è semplice conoscere il costo del trasporto, la disponibilità di un mezzo e le prassi burocratiche. Tutto questo si traduce in necessità di rivolgersi a figure specializzate per fronteggiare i tempi lunghi e i costi a carico delle aziende.”

Sono queste le prime parole di
Giuliano La Barbera, Amministratore Delegato di Coloombus, che insieme al socio Giuseppe Santomauro ha ideato Coloombus, la startup italiana attiva nel mondo del digital forwarding, pronta a soddisfare tutte le esigenze nel mondo dei trasporti e delle spedizioni. Per potenziare il suo organico Coloombus si è affidata a We Are HeadHunter, azienda leader in Italia per la ricerca personale per i settori logistics, supply chain, engineering & manufacturing.

Questo articolo riporta la sintesi dell'intervista che la nostra redazione ha effettuato a Giuliano La Barbera e Giuseppe Santomauro, fondatori di Coloombus e Mattia Magugliani, Amministratore Delegato di We Are HeadHunter.

Cos’è Coloombus e come nasce?


Coloombus è una startup con sede a Palermo, attiva nel settore del digital forwarding, è in sostanza uno spedizioniere digitale. La startup è nata nel 2018 da un’idea mia e del mio socio Giuseppe Santomauro.
Dopo aver ricevuto nel 2018 i primi investimenti da parte di alcuni istituti di credito, abbiamo costruito il MVP (minimum viable product), ovvero la versione di un prodotto con caratteristiche sufficienti per essere utilizzabile dai primi clienti. Questa fase è stata vitale perché dai feedback di questi primi clienti siamo partiti per lo sviluppo e le implementazioni del prodotto.
Dopo questa fase di test, abbiamo ricevuto una seconda tranche di investimenti che ci ha portati a lanciare il prodotto sul mercato.

In questi anni abbiamo acquisito sempre più clienti e portato a termine progetti molto interessanti. Attualmente Coloombus fornisce servizi sia su strada sia via mare per diverse aziende manifatturiere, siamo al lavoro per l’introduzione di un servizio per la gestione dei trasporti per via aerea, funzione che sarà operativa entro quest’anno.

Come opera Coloombus?


L’idea alla base del nostro servizio è quella di permettere alle aziende di gestire in maniera semplice tutto quello che è complesso nell’ambito della logistica.
Nel mondo delle spedizioni spesso ci sono problemi nel monitoraggio dei flussi in entrata e in uscita, nella gestione della supply chain e nella gestione operativa e documentale.
Siamo partiti dall’analisi dei processi che compongono le varie tipologie di trasporto le abbiamo digitalizzate, reinventando il processo di logistica; da qui siamo partiti per creare i nostri servizi.

La nostra realtà è fondata su quattro pilastri:
  1. Controllo dei flussi e della supply chain: in Coloombus non forniamo semplicemente servizi logistici mettiamo a disposizione una dashboard con la quale l’azienda può monitorare e controllare la propria supply chain, sia in inbound sia in outbound. Questo porta una serie di benefici all’azienda sia a livello di magazzino sia a livello di costi.

  2. Global team dedicato per ogni spedizione: ogni azienda cliente di Coloombus ha assegnato un team che gestisce tutte le necessità del cliente, dalle soluzioni commerciali valutando le migliori opzioni per gestire i flussi in entrata ed in uscita della merce alla gestione operativa dedicata, così da dare assistenza al clienti in ogni fase della spedizione dopo che effettua gli ordini.

  3. Nessuna mail: una delle funzionalità di piattaforma è quella della comunicazione integrata tramite la dashboard, queste permette di far sì che tutta la gestione operativa venga storicizzata per ciascun ordine e consente alle aziende di condividere la comunicazione con tutto il loro team, evitando la confusione dovuta dalle numerose mail che invia lo spedizioniere tradizionale per le varie spedizioni giornaliere.

  4. Trasparenza: il nostro obiettivo è quello di far sapere in tempo reale all’azienda tutte le informazioni chiave della spedizione comunicando puntualmente ogni fase della supply chain ed ogni elemento che ne fa parte.
Noi vendiamo essenzialmente controllo, semplicità e facilità nella predisposizione del trasporto. Garantiamo al cliente la possibilità di non dover monitorare passo dopo passo il carico in movimento.
Non solo semplicità ma anche economicità: il cliente non dovrà chiedere quotazioni continue per avere un prezzo più basso e non dovrà nemmeno rivolgersi ad altri fornitori per effettuare le tratte, un unico punto di contatto coordina i numerosi trasporti.


Come erogate il vostro servizio?


Coloombus è una realtà che si occupa di gestire la supply chain aziendale, sia da un punto di vista commerciale che di pianificazione e controllo.
Ogni volta che una nuova azienda ci sceglie come partner la prima operazioni che effettuiamo è quella di analizzare i flussi ed inserirli nella piattaforma.

Nel momento in cui il cliente deve spedire da una regione all’altra dovrà solo inserire quantità di carico e data e partirà automaticamente il trasporto con i fornitori che sono stati assegnati.
Una volta acquistato il trasporto si è in grado di usufruire di tutti i servizi della piattaforma: una funzione importante è il calendario da cui si apprende quando il mezzo arriva a caricare e quando va a scaricare.

In questo modo viene anche agevolato il lavoro del magazziniere o dell’operatore logistico che si troverà già pronto e preparato.
Coloombus opera seguendo due logiche:
  • Per le tratte spot, il cliente ha a disposizione lo strumento in cui inserire luogo di ritiro, consegna e quantità di carico, in questo modo potrà conoscere i prezzi con live quotation.
  • Quando invece il cliente deve affrontare tratte con volumi consolidati, assegniamo a ciascun cliente per ciascuna tratta delle soluzioni. Queste soluzioni consistono in alcuni autotrasportatori che permettono al cliente di avere sempre la disponibilità del carico e del mezzo che gli serve. Attraverso una dashboard dedicata, il cliente può inserire quantità e data del carico, dopo di che preme invio e parte il mandato direttamente al trasportatore.
A differenza di altri modelli di business che si trovano nel mondo dei trasporti, dove si tende a creare molta competizione tra i fornitori per il singolo cliente, noi riteniamo che il singolo fornitore debba conoscere bene il cliente per le tratte consolidate.
Oltre a questa parte operativa diamo un supporto anche per quanto riguarda la parte contrattuale; i documenti vengono conservati in un cloud interno, questo è diventato un mezzo per scambiare la documentazione con il cliente e per far condividere al cliente i documenti internamente.

Giuliano, come fate ad avere la fiducia dei vettori? Come vi proponete ai clienti in quanto start up?


Le aziende sono ben disposte verso una startup come la nostra, c’è molta curiosità nel conoscere il servizio e il nostro modo di risolvere le problematiche del settore delle spedizioni.
Per quanto riguarda i provider (fornitori) noi abbiamo un universo nexus, questo è composto da tutti i tipi di fornitori che sono: navi, compagnie marittime, operatori doganali, corrispondenti esteri, hub logistici e autotrasportatori.
Poi vi è tutto l’universo road, che è composto da coloro che hanno i camion completi.
Il nostro obiettivo finale è quello di gestire quanto più possibile servizi in gestione diretta, eliminando la terziarizzazione tipica del settore.

Cosa avete chiesto a We are headhunter? Quali figure state cercando?


L’investimento principale in una startup sono le risorse umane, la cosa più importante è trovare delle figure adatte che siano in grado crescere insieme all’azienda.
In Coloombus siamo alla ricerca di diversi manager sia commerciali sia operativi.
Insieme a dottor Magugliani stiamo lavorando per individuare delle figure chiave per creare una sede operativa fuori dalla Sicilia.

Magugliani, quali sono i punti di forza in Coloombus?


Anzitutto è importante specificare che Coloombus non è un’azienda di trasporti, ma è un’azienda di trasporto digitale.
Il vero asset di Coloombus è il sistema che loro utilizzano, in We are headhunter abbiamo lavorato con diverse realtà del mondo dei trasporti e Coloombus è diversa dalle altre.
Sicuramente il digitale è uno dei primi elementi che caratterizza Coloombus rispetto ad altre aziende che si stanno affacciando sul mondo dei trasporti.
Un secondo elemento molto interessante, e che i clienti richiedono alle aziende del mondo dei trasporti, è la pluralità di servizi.
Il fatto di avere in prospettiva i servizi di mare, aereo, terra è sicuramente un grosso punto di forza. Inoltre, la capacità di gestire i servizi con una base tecnologica è un plus aggiuntivo.

Come interviene We are headhunter in Coloombus?


In Coloombus stiamo cercando manager che conoscano bene il mondo dei trasporti, che abbiano un portafoglio trasportatori e con i quali sappiano parlare. Sul trasporto gomma c’è una moltitudine di trasportatori – dal singolo padroncino al consorzio, alla cooperativa, all’azienda italiana/estera e così via – e un bravo manager deve sapere trattare con questi fornitori, parlare la loro lingua.
Soprattutto il manager deve saper scegliere i fornitori più idonei al determinato servizio che interessa, questo passaggio è fondamentale che venga gestito da un manager che abbia una lunga esperienza, che sappia conoscere i trasportatori e trovare il migliore.

Un bravo transport manager oltre a essere in grado di utilizzare un parco fornitori proprio deve
conoscere anche quelle che sono le dinamiche di mercato e i relativi strumenti, perché le piattaforme di brokeraggio di trasportatori europei sono degli standard molto utilizzati che a loro volta si stanno evolvendo a livello di business.

Quali sono i requisiti adatti per lavorare in Coloombus?


We are headhunter sta cercando di individuare dei manager, dei professionisti che hanno un’esperienza consolidata con dei clienti anche su base territoriale.
In questa fase l’azienda sta valutando dei primi punti di sviluppo che possano essere nelle regioni, nelle aree a maggiore densità industriale in cui questi manager abbiano una conoscenza diretta dei clienti e che quindi abbiano la capacità di essere i loro interlocutori e di proporre delle tariffe spot o delle tariffe continuative e nel contempo devono riuscire a supportare l’azienda nell’organizzazione della tratta.
Siamo alla ricerca di professionisti che in questa fase critica migliorino il processo, che siano in grado di collaborare in questa prima fase di start up – devono essere in grado di gestire la parte commerciale ma anche la parte operativa – e quindi devono credere in questo progetto.

A tal proposito il candidato ideale può essere sia il professionista di lunga esperienza sia persone più giovani che abbiano voglia di mettersi in gioco e di accettare questa sfida.

Altri articoli per Servizi e accessori per il trasporto

Ultimi articoli per Trasporto

Servizi e accessori per il trasporto

Logistica, UPS lancia la nuova rotta Napoli-Milano-Colonia

09 aprile 2021
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica: FedEx Express al lavoro per potenziare il suo network in Italia

08 aprile 2021
Servizi e accessori per il trasporto

DHL inaugura in Italia la divisione Food & Perishable Competence Center

05 aprile 2021
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica per ecommerce, come gestire al meglio le spedizioni

31 marzo 2021
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica last-mile, in arrivo una rivoluzione targata Made in Italy

29 marzo 2021
Servizi e accessori per il trasporto

È attiva la nuova divisione air cargo di Cma Cgm

26 marzo 2021
Servizi e accessori per il trasporto

Il gruppo Mole logistica accelera sul trasporto sostenibile

24 marzo 2021
Servizi e accessori per il trasporto

Coloombus, la startup digitale in grado di gestire ogni tipo di spedizione

23 marzo 2021
Trasporti nazionali e internazionali

Difficoltà nei collegamenti UE, Unatras chiede l’intervento del Governo

17 marzo 2021

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

Dematic - Virtual Showcase Autostore

24 marzo 2021
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Paolo Azzali di Ab Coplan a Gia Talk: “La logistica ai tempi del Covid 19”
04 marzo 2021

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it