Consulenza e formazione

Aviazione civile: finita l'era del biglietto di carta

03 giugno 2008
A partire da domenica 1 giugno 2008, ben 240 compagnie aeree abbandoneranno del tutto i biglietti cartacei per utilizzare unicamente il sistema di ticket elettronici.
Il web ha contribuito molto a questa svolta, accelerando i tempi perché la IATA (Iternational Air Transport Association) assumesse questa importante decisione: molti viaggiatori erano infatti già avvezzi ad acquistare il biglietto via internet.

Utilizzare il ticket telematico costituisce non solo un cambio culturale, ma anche un'opportunità notevole di risparmio in termini di denaro e inquinamento dell'ambiente.
La gestione di un biglietto tradizionale costa alle compagnie aeree circa 10 dollari, mentre un titolo di viaggio elettronico ha il costo di circa un dollaro, e consentirà al settore un risparmio di circa 3 miliardi di dollari all'anno.

Il passaggio ai ticket elettronici rientra nell'operazione di contenimento delle spese di gestione che le compagnie stanno mettendo in atto al fine di tentare di bilanciare l'impennata dei costi del carburante.

Inoltre, sempre secondo i dati forniti da IATA, l'adozione dei biglietti telematici eviterà il taglio di 50.000 alberi ogni anno: un particolare non di poco conto per un'operazione che riesce a coniugare riduzione degli sprechi, aumento di efficienza e rispetto per l'ambiente.

Altri articoli per Consulenza e formazione

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

"Alla ricerca della flessibilità" - webinar 07/07/2020

14 luglio 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it