Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
DHL pronto a distribuire il vaccino di AstraZeneca in Italia

Le fiale del vaccino anti-Covid di AstraZeneca verranno preparate in Italia e distribuite in tutta Europa grazie alla supply chain DHL




Servizi e accessori per il trasporto

DHL pronto a distribuire il vaccino di AstraZeneca in Italia

18 Dicembre 2020

Trasportare i vaccini anti-covid e distribuirli è una sfida logistica non da poco. A supporto delle case farmaceutiche e delle nazioni sono scesi in campo i più importanti player de settore logistico, uno fra tutti DHL.

La multinazionale della logistica è in prima linea per la spedizione di questo prezioso carico. In Italia DHL è stata chiamata in causa per distribuire il vaccino anti-Covid di AstraZeneca che viene preparato nella sede italiana per essere distribuito in tutta Europa.

Il coinvolgimento di DHL in questa importante missione è stato annunciato da Marco Nava, Operations Excellence VP Director di DHL Supply Chain Italy.
DHL nella spedizione dei vaccini si trova in una posizione leader in Italia essendo il distributore di oltre il 70% dei vaccini antinfluenzali, a questo si aggiunge la grande esperienza accumulata negli anni che ha portato DHL ad occuparsi della distribuzione del 35% delle merci del mercato farmaceutico.

Un’esperienza che ora verrà messa tutta in campo per gestire la complessa e delicata supply chain logistica dei vaccini anti-covid.
Per gestire al meglio questo compito DHL ha attivato una collaborazione interna inter-divisionale tra DHL Global Forwarding e DHL Express calibrando la propria azione con un approccio di tipo ‘ramp up’, ovvero di graduale aumento dello sforzo in base alle dosi che sono chiamati a movimentare.

DHL, nel frattempo, ha iniziato la sua distribuzione di vaccino anti-covid consegnando in Israele le prime dosi del farmaco operando voli attraverso le divisioni DHL Express e DHL Global Forwarding. Il primo carico è arrivato attraverso un volo cargo all’aeroporto Ben-Gurion di Tel Aviv.

L’azienda sta preparando i suoi hub diffusi in tutto il mondo per avviare una serie di consegne nel mese di dicembre 2020. Sempre Nava ha confermato che DHL è stata autorizzata in Europa a consegnare il vaccino nell’area Benelux e nella Bassa Sassonia.





A proposito di Servizi e accessori per il trasporto