Estensibile biodegradabile
Trend

Estensibile biodegradabile: la novità del settore tra imballaggio e arte

14 settembre 2020
Propac, leader nella distribuzione di soluzioni di imballaggio, ha lanciato sul mercato un esclusivo film estensibile per bancali, completamente naturale, suscitando l’interesse delle supply chain di aziende attente ai valori di ecosostenibilità, ma trovando applicazione anche in campo artistico come tela per opere pittoriche.

La novità esclusiva 2020 di Propac nel settore imballaggi & logistica si chiama estensibile compostabile e biodegradabile.
Questo film per bancali è un’assoluta rivoluzione per il settore in quanto rappresenta l’unica alternativa ai film plastici: 100% ecologico e prodotto in PLA, una bioplastica derivante dal mais ad estrazione completamente naturale.

L’interesse per questo innovativo prodotto di Propac è stato mostrato in campo logistico dove ha già riscosso ottimi risultati di vendita, ma anche nella sfera artistica divenendo protagonista assoluto delle opere di Mikahil Albano, promettente artista poliedrico di origini russe naturalizzato in Italia.

Impegnato nell’arte a tutto tondo, si dedica da diversi anni a sperimentare ed inventare nuove tecniche fino ad arrivare, nel 2020, a concepire tra le tante idee, anche un’opera a tempo realizzata con la pellicola trasparente compostabile e biodegradabile di Propac, che al termine dei suoi giorni diventa concime per il terreno.

Di seguito un estratto dell’intervista rilasciata dall’artista Mikahil Albano:

Come hai conosciuto Propac e come ti sei trovato con l’azienda?

Cercavo un’azienda che potesse contribuire a soddisfare le mie esigenze creative e dopo averne vagliato alcune ho trovato il sito di Propac e il loro prodotto mi è sembrato perfetto per le mie necessità. Tutti molto professionali e disponibili.

Come mai hai scelto proprio l’estensibile biodegradabile?

Sono un artista poliedrico sempre in continuo movimento, ad un certo punto della mia carriera, insieme a molti altri progetti, ho pensato che fosse arrivata l’ora di idearne uno attraverso il quale poter esprimere me stesso come ho sempre fatto nell’intimità del mio studio, ma che mi permettesse di coinvolgere in maniera sempre più diretta il pubblico, affrontando nello stesso tempo una delle tematiche più importanti e discusse degli ultimi anni.
L’estensibile biodegradabile e compostabile mi aiuta a realizzare le mie opere sotto gli occhi dei passanti. In giro per le strade, i parchi, i boschi, i centri abitati o le campagne e poterle lasciare sul posto per renderle fruibili a tutti senza dovermi preoccupare di inquinare l’ambiente, anzi, al contrario andar via in totale tranquillità sapendo che una volta degradata, l’opera si trasformerà in compost per il terreno sottostante.
Insisto nel sottolineare che il mio modo innovativo di fare arte, unito a questo prodotto altrettanto innovativo è totalmente rispettoso nei confronti della natura tutta.
Puntare su prodotti di questo tipo è sicuramente un investimento vantaggioso per il futuro.


Altri articoli per Trend

Ultimi articoli per Trend

Trend

Quale futuro per la logistica?

15 settembre 2020

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

"Alla ricerca della flessibilità" - webinar 07/07/2020

14 luglio 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su Twitter

@logisticamente