Presentati i dati della ricerca “Regional Logistics Performance. La Regione Logistica Milanese (RLM) e l’Europa a confronto”




Trasporti Nazionali e Internazionali

Logistica e trasporti sul mercato italiano e internazionale: Milano al quarto posto in Europa

9 Luglio 2020

Che il settore dei trasporti di tutto il mondo sta attraversando una fase completamente critica è chiaro a tutti.
A causa della pandemia Coronavirus scoppiata prima e della difficile ripartenza avvenuta dopo, i settori della logistica e trasporti in tutti questi mesi sono sempre stati al centro di polemiche e dibattiti.

Anche in Italia la situazione è stata critica, ma le principali città hanno reagito più che bene. Secondo il Regional Logistics Index infatti il settore dei trasporti relativo a Milano si trova al quarto posto in Europa, al pari della Catalogna. Primeggiano invece Olanda, Francia e Germania.

In particolare Milano è prima in Europa per i vantaggi nei costi competitivi, quarta per efficienza, quinta per accessibilità. Al contrario invece rispetto ai competitor europei è ostacolata per la situazione stradale e ferroviaria.

A dar luce a questi dati è stata la ricerca “Regional Logistics Performance. La Regione Logistica Milanese (RLM) e l’Europa a confronto”, realizzata dall’ufficio studi della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, con il supporto di Alsea – Associazione Lombarda Spedizionieri e Autotrasportatori in collaborazione con la LIUC, Università Cattaneo di Castellanza.

Che il settore della logistica e dei trasporti sono di vitale importanza è un dato di fatto. Per incrementare competitività sul mercato nazionale e internazionale oggi serve dunque un sistema logistico modernizzato ed efficiente, ha spiegato Alessandro Mattinzoli, assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali