Transizione 4.0
Trend

Come funziona il credito d'imposta "Transizione 4.0"?

17 luglio 2020
Risale a inizio giugno la firma del Ministro Patuanelli, titolare del Mise, al decreto attuativo che dà attuazione al cosiddetto piano Transizione 4.0, ovvero agli articoli da 1 a 6 della legge di bilancio 2020, 160/2019.

Il decreto attuativo del piano "Transizione 4.0” chiarisce quali sono:
  • le attività di R&S (ricerca e sviluppo) che possono essere incentivabili con il credito d’imposta al 12% delle spese nel limite massimo di 3 milioni di euro (articolo 2);
  • le innovazioni tecnologiche per cui è previsto il credito d’imposta al 6%, per spese fino a un massimo di 1,5 milioni di euro (articolo 3);
  • cosa si delinea come design e ideazione estetica per avere diritto al credito d’imposta al 6%, per spese fino a un massimo di 1,5 milioni di euro (articolo 4);
  • gli obiettivi di transizione digitale ed ecologica, si rifanno al concetto di innovazione tecnologia, per cui il credito di imposta arriva fino al 10% (articolo 5);
  • le spese ammissibili e i documenti necessari per aver diritto sl credito di imposta (articolo 6).
Nonostante la relativa giovinezza del decreto attuativo il ministro Patuanelli ha dichiarato che il nuovo sistema del credito d'imposta "Transizione 4.0" conviverà con il vecchio sistema dell’iper e super ammortamento.

In seguito alle nuove dichiarazioni del ministro Patuanelli è emersa la possibilità di poter scegliere tra il vecchio sistema e il nuovo sistema del credito d’imposta.
Il rischio di complicare la macchina burocratica è alto ma la scelta di convivenza dei due sistemi lascia alle aziende maggiore libertà di azione.

Il nuovo sistema del credito d’imposta allarga la platea dei beneficiari, potendo essere utilizzato in compensazione per il versamento di debiti tributari.
In questo caso il nuovo sistema si rivela particolarmente interessante che le imprese che chiudono i bilanci in perdita, come ad esempio le start up.
Il vecchio sistema, che dà diritto a una deduzione extra contabile dalla base imponibile, continua a essere conveniente per le attività che chiudono i bilanci in utile.

Altri articoli per Trend

Ultimi articoli per Trend

Trend

Quale futuro per la logistica?

15 settembre 2020

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

"Alla ricerca della flessibilità" - webinar 07/07/2020

14 luglio 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su Twitter

@logisticamente