Confetra ha presentato a Palazzo Chigi il suo dossier sulle Semplificazioni




Trasporti Nazionali e Internazionali

DL Semplificazioni: ecco le proposte di Confetra al Governo

17 Giugno 2020

In una nota Confetra comunica che negli scorsi giorni ha presentato alla Ministra delle infrastrutture e dei trasporti De Micheli e a Palazzo Chigi un suo dossier in merito al DL Semplificazioni, pensato dal Governo per rendere più rapidi e trasparenti i processi amministrativi.

Confetra ha affermato, tramite il suo vicepresidente Silvia Moretto, l’attesa dell’allegato Infrastrutture e il PNR in modo da valutare la portata e il respiro che le norme avranno.

In attesa di questo documento sono stati trasmessi al Governo quelli che sono i punti cardine per la Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica, le proposte di Confetra si muovono verso quattro aspetti:

  1. Riduzione del cuneo sul costo del lavoro, a tal proposito è stata presentata una dettagliata proposta al Ministero dell’economia e delle finanze soprattutto in merito agli 8 milioni di lavoratori privati che non si sono fermati durante il lockdown.
  2. Investimenti, sia pubblici sia privati, sul gap infrastrutturale e logistico del Sud con il resto d’Italia, e dell’Italia con il resto d’Europa,
  3. Sostegno reale all’export, cosi da supportare il settore manifatturo e logistico italiano posizionando in maniera vantaggiosa l’Italia nel complesso scenario del commercio globale.
  4. L’ideazione di un grande Progetto Paese che abbia al centro dell’agenda politico-economica la logistica e l’industria. Sul modello tedesco e francese così da avvicinare l’Italia ai Paesi industrializzati europei e del G8, che hanno un Logistic Performance Index molto migliore rispetto a quello italiano.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali