Nuove tecnologie per nuovi modelli di business, così le aziende si adattano ai cambiamenti




Trend

Analytics, Big data e IoT, la struttura che sta alla base delle nuove aziende

29 Aprile 2020

All’interno delle aziende e nel lavoro di ogni giorno, il cambiamento è alla base. Nell’ultimo periodo molte aziende hanno dovuto riadattarsi puntando all’utilizzo di sistemi e innovazioni sempre più affidabili.

Le tecnologie cognitive, l’intelligenza artificiale, il Machine learning e il Deep learning stanno già aumentando la capacità delle macchine intelligenti di svolgere analisi automatiche e di agire in modo autonomo.

Analytics, Big data e IoT sono i 3 pilastri su cui si fonda e si sviluppa un’azienda innovativa.

Ciò che internet e i sistemi di Intelligenza Artificiale ad oggi offrono è l’enorme quantità di dati identificata come Big data, a cui le imprese di qualsiasi settore possono attingere.

Per comprendere in modo più dettagliato e corretto possibile i dati, servono gli Analytics, ovvero quei sistemi autonomi in grado di analizzare, attraverso software adeguati, le informazioni che si necessitano.
Negli ultimi anni è cresciuto sempre di più l’uso degli Analytics in tempo reale, in grado di fornire le informazioni delicate e strategiche più rapidamente.

Molte aziende ormai raccolgono grandi quantità dagli oggetti e dagli strumenti connessi grazie all’IoT. Nell’ultimo anno infatti il mercato Internet of Things in Italia ha toccato i 6,2 miliardi di euro, con una crescita del +24% rispetto al 2018.

Lavorando quindi a pari passo con gli sviluppi legati all’Intelligenza Artificiale, i dirigenti delle aziende devono creare e utilizzare dati di alta qualità, che siano flessibili, scaricabili e mutevoli, in grado di adattarsi ad ogni evenienza e cambiamento temporale.





A proposito di Trend