Arrivano gli specchietti innovativi che permettono una maggiore sicurezza ai conducenti dei camion




Servizi e accessori per il trasporto

Specchietti digitali “MirrorCam”, cosa sono e come funzionano?

26 Marzo 2020

Si possono sostituire i classici specchietti dei camion con quelli digitali? Oggi è possibile farlo, grazie alle continue innovazioni tecnologiche.

Il mondo dell’automotive introduce il dispositivo MirrorCam. Si tratta di una tipologia di specchietti digitali in grado di offrire una maggiore sicurezza ai conducenti dei camion, garantendo una migliore visibilità della strada.

Il sistema digitale chiamato MirrorCam dispone di telecamere esterne montate sui tetti delle vetture e di monitor digitali fissati sui montanti. Se nei modelli standard degli specchietti fissi il guidatore ha una visuale limitata, a causa del ampio bordo che copre ampie aree sia a destra che a sinistra dei montanti anteriori, grazie a questo nuovo strumento si dispone di un’ampia visuale libera.

MirrorCam permette ai conducenti di:

  • Effettuare manovre di precisione con più sicurezza;
  • Avere una migliore visibilità negli incroci, anche in condizioni di poca luce;
  • Affrontare le curve strette con maggior controllo del mezzo;
  • Evitare di guardare a destra e a sinistra per vedere il traffico sul retro.

Il dispositivo digitale è in grado di ruotare l’immagine della telecamera verso l’interno della curva, facendo sì che il conducente riesca sempre a vedere la parte finale del camion.

La luminosità del display può essere continuamente regolata dal conducente in base all’illuminazione dell’ambiente, in modo tale che il guidatore non venga mai abbagliato.

Un altro vantaggio che MirrorCam garantisce è un minor consumo di carburante: grazie all’assenza dei retrovisori fisici, il consumo del carburante può diminuire dell’1,5%. Inoltre, la telecamera è in grado di riscaldarsi automaticamente in modo da evitare che lo specchietto si ghiacci con le basse temperature.





A proposito di Servizi e accessori per il trasporto