Contenitore BITO
Unità di carico

Il Gruppo Electraline sceglie il contenitore BITO XLMotion

11 marzo 2020
Leader nella produzione e commercializzazione di materiale elettrico – destinato alla Grande Distribuzione Organizzata del bricolage e dell’alimentare – il Gruppo Electraline sceglie il contenitore BITO XLMotion, si tratta del più innovativo, versatile e silenzioso contenitore presente sul mercato.

Electraline nasce alla fine degli anni ‘90 con l’acquisizione di altre società che operavano nello stesso ambito di produzione e vendita da molti anni. Negli anni il Gruppo ha operato con l’obiettivo di specializzare il più possibile le unità produttive, cercando di mantenere la flessibilità necessaria a fornire un servizio di elevata qualità al cliente.

Nel 2016 Electraline ha investito più di 1 milione di € nella realizzazione di un magazzino automatico per la gestione di 2100 referenze delle 3300 che movimentano.

Questo importante investimento ha portato ad un aumento dell’efficienza, misurabile nel raddoppio delle performance di prelievo e nella diminuzione degli errori di picking nella misura del 95%.

Alcuni numeri della situazione attuale:
  • 2.600mq di area logistica su due livelli;
  • Capienza magazzino automatico 7906 udc;
  • 7.100 udc rotanti su magazzino automatico;
  • 3.300 referenze totali, di cui 2.100 gestite con il magazzino automatico.

La soluzione BITO per Electraline

Per lo stoccaggio e la movimentazione delle referenze nell’impianto automatico, Electraline ha scelto il contenitore BITO XLMotion, il contenitore più innovativo, versatile e silenzioso sul mercato.

Ogni cassetta è stata dotata di 4 codici a barre, a favore dell’attività di prelievo che avviene in postazioni automatizzate.

L’operatore addetto alla preparazione ordini, riceve presso la sua postazione il contenitore BITO all’interno del quale trova l’esatta referenza da prelevare, viene fatta la scansione del codice prodotto ed inserito all’interno del cartone per la spedizione.

L’automazione del processo ha certamente velocizzato i prelievi e drasticamente ridotto il numero di errori di picking, con un conseguente aumento dell’efficienza.

I vantaggi dell’utilizzo del contenitore BITO XLMotion, sono molteplici:
  • La versatilità del contenitore, che consente una suddivisione interna da 1/2, fino a 1/16, così da ottimizzarne l’utilizzo, in base alle reali necessità di stoccaggio del momento;
  • La maggiore capacità interna, rispetto alle casse di pari dimensioni presenti sul mercato;
  • La silenziosità durante lo scorrimento sulle rulliere, che la rende unica nel suo segmento di mercato 63 dB (contro i valori medi di 67dB per basi doppie e 71 Db delle basi rinforzate presenti sul mercato).
Per saperne di più visita il sito www.bito.com

Altri articoli per Unità di carico

Ultimi articoli per Magazzino

Hardware e Software per il magazzino

Il WMS di Overlog gestisce la logistica di Calligaris e Luceplan

29 novembre 2021
Unità di carico

Sostenibilità: l’impegno di Jungheinrich

25 novembre 2021
Hardware e Software per il magazzino

Il WMS come regia del cambiamento di Tecnosystemi

18 novembre 2021
Hardware e Software per il magazzino

Sei pienamente soddisfatto del tuo software di gestione del magazzino?

10 novembre 2021
Hardware e Software per il magazzino

Picchi di inventario, come gestirli in azienda?

08 novembre 2021

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

La soluzione Overlog per la gestione dei magazzini Food & Beverage

05 novembre 2021
Dalle Aziende
Modula presenta le soluzioni di picking per automatizzare e velocizzare le operazioni di magazzino
03 novembre 2021
Dalle Aziende
Modula - Picking automatizzato al 100% con il robot industrale MiR di Amer
01 ottobre 2021

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it