Fercam Bologna
Sistemi di magazzino

La soluzione di Fercam per Primadonna: i vantaggi dell’automazione per il magazzino

25 febbraio 2020
È stato recentemente interpellato da inno3, portale dedicato all’innovazione, Maurizio Vioni della Divisione Logistica Fercam, per spiegare come sono stati pensati i servizi per Primadonna per l’automazione per il magazzino che si trova all’interporto di Bologna.

Tra le sfide da affrontare, quella della gestione dei resi e i tempi stretti di evasione degli ordini.

Due le soluzioni di automazione implementate: dato che i colli hanno una composizione molto eterogenea – scarpe di diverse misure, colori, stile – è stato introdotto un sistema Put to Light, per separare i colli.

L’operatore legge il barcode e il sorter indica dove deve essere posizionato il singolo prodotto per creare colli omogenei. I colli quindi, grazie alla seconda soluzione introdotta, vengono posti su carrelli montati su linee automatizzate e poi depositati in un magazzino automatico miniload.

Il tutto permette di tracciare la posizione di ogni collo e agevolare così anche il picking. Oggi la capacità di picking, ovvero la capacità di smistamento del sorter, è di 3.000 pezzi all’ora e si possono gestire contemporaneamente 350/400 ordini.

Altri articoli per Sistemi di magazzino

Ultimi articoli per Magazzino

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula Farm, la coltivazione verticale e sostenibile senza vincoli di stagioni, distanza e clima

10 novembre 2022
Dalle Aziende
Maggiore sicurezza in magazzino con il sistema di avviso del traffico Safe-T-Signal di Rite-Hite
13 dicembre 2021
Dalle Aziende
TGW - Living Logistics
27 settembre 2021

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it