Coperchi in plastica del McFlurry
Packaging

McDonald’s rivoluziona il packaging a favore della sostenibilità

25 novembre 2019
Le grandi aziende si adeguano alla necessità di ridurre il più possibile l’utilizzo della plastica. McDonald’s ha annunciato un programma per migliorare la gestione della logistica e il riciclo degli imballi nei suoi ristoranti di tutta Europa e per ridurre al minimo o rimuovere la plastica.

Il piano include la rimozione dei coperchi in plastica del McFlurry, l’utilizzo di un nuovo coperchio a base di fibre per tutte le bevande fredde (in Francia), test per trovare alternative al cucchiaio in plastica utilizzato per il McFlurry, riprogettare una cannuccia di carta ed implementare programmi ‘take-back’ per i giocattoli.

Un percorso intrapreso già durante il 2019: da luglio la cannuccia è disponibile solo su richiesta per chi consuma nei ristoranti, è stato sostituito il packaging del McFlurry, ed entro la fine del 2019 saranno sostituite le postate e il contenitore per l’insalata; inoltre saranno definitivamente eliminati, per chi consuma all’interno dei ristoranti, i tappi in plastica per le bevande fredde.

Anche il diretto concorrente, Burger King, ha intrapreso misure per limitare l’uso della plastica: da novembre, infatti, i coperchi usa e getta e le cannucce non vengono più forniti in automatico, ma soltanto su eventuale richiesta.

L’intento è anche quello di disabituare i consumatori a questo utilizzo.

Altri articoli per Packaging

Ultimi articoli per Magazzino

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula Farm, la coltivazione verticale e sostenibile senza vincoli di stagioni, distanza e clima

10 novembre 2022
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018
Eventi e Workshop
Convegno Logisticamente On Food - Cibus Tec Forum - 25 ottobre 2022
28 ottobre 2022

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it