Sicurezza, efficienza e innovazione sono le parole chiave di TRACCIA 4.0




Software e sistemi per il trasporto

La rivoluzione geomatica firmata Trilogis

10 Settembre 2019

Fra gli ambiti tecnologici che negli ultimi anni hanno subito una sempre maggiore centralità e importanza, di grande diffusione è quello della geomatica.
Con il termine geomatica si intende la localizzazione nello spazio e nel tempo di un oggetto o una persona.

Molto attiva in questo settore è la House di Rovereto Trilogis, che ha recentemente sviluppato un sistema di geolocalizzazione rivoluzionario.

Il device, nominato TRACCIA 4.0, basa il suo funzionamento su quattro elementi: lo spazio, il tempo, l’oggetto e il soggetto. Il suo ruolo nelle imprese è quindi quello di individuare la posizione spazio-temporale all’interno di un’area circostritta.

L’innovazione è stata presentata lo scorso 9 settembre presso i laboratori della ProM Facility di Polo Meccatronica.
Massimo Barozzi, uno dei tre fondatori di Trilogies, ha spiegato che nello specifico che si tratta di una specie di GPS evoluto, per interni, basato su trasponder che utilizzano la tecnologia “Ultra Wide Band”.

Trilogis, nata nel 2006 come iniziativa di tre soci, è attiva nella creazione del TRACCIA 4.0 da ormai due anni.
Lo scopo finale dell’impresa è quello di creare sistemi logistici innovativi, apportando cambiamenti e crescita nella logistica e rispondendo alle reali necessità dei sistemi di immagazzinaggio e trasporto merci.

Altro aspetto centrale di questo device è la sicurezza dei lavoratori: TRACCIA 4.0 permette infatti di controllare lo spostamento degli operatori in zone a rischio, così da avere una maggiore attenzione per un problema ancora troppo presente all’interno degli ambiti di lavoro.





A proposito di Software e sistemi per il trasporto