Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Distribuzione merci sotterranea: via al progetto che arriva dalla Gran Bretagna

Si chiama Magway ed è stato cofinanziato dall’agenzia per l’innovazione del Regno Unito




Software e sistemi per il trasporto

Metropolitane per la distribuzione merci? Il progetto arriva dalla Gran Bretagna

27 Giugno 2019

Metropolitane non solo per le persone, ma anche per le merci?
Possibile che il futuro vada in questa direzione.

Un trasporto e distribuzione merci che sia tracciabile in tempo reale, più veloce e sicuro e che non dipenda dalle condizioni stradali.

Il progetto del trasporto merci sotterraneo arriva dalla Gran Bretagna e si chiama Magway, un sistema di consegne basato su una rete di tubi sotterranei in grado di sfruttare la propulsione elettromagnetica.
In questo modo verrebbero garantite consegne affidabili e sarebbe anche limitata la presenza dei Tir sulle strade, con meno pericolo e meno inquinamento.

Il progetto è stato cofinanziato dall’agenzia per l’innovazione del Regno Unito, ma sostenuto anche da altre realtà, tra le quali la catena di supermercati online Ocado.
Il programma ricorda molto quello già sviluppato da Elon Musk, che con il suo Hyperloop vorrebbe spingersi fino a far viaggiare anche le persone a velocità ultrasoniche sottoterra.

Tornando al Magway, lo sviluppo procede e sono in fase di avvio i primi test che colleghino la città di Milton Keynes e l’area londinese di Park Royal.

Una volta completata, la pipeline (circa 80 km di tubatura) potrà trasportare oltre 600 milioni di pacchi l’anno, riducendo drasticamente le emissioni di CO2 e i costi di manutenzione della rete autostradale.





A proposito di Software e sistemi per il trasporto