Trasporti nazionali e internazionali: Fresh Ways
Trasporti nazionali e internazionali

Le leve del successo per un’azienda di trasporti a temperatura controllata

30 aprile 2019
12 anni di esperienza, 26 dipendenti, oltre 35.000 spedizioni: ecco i numeri di Fresh Ways, giovane azienda italiana ma già consolidata nell’ambito delle PMI brianzole, specializzata in trasporti nazionali e internazionali a temperatura controllata.

Offrire soluzioni tailor made nel complesso settore delle spedizioni refrigerate.
Una sfida costante, quella di Fresh Ways, che la pone di fronte a nuovi obiettivi – non solo in Italia, ma anche e soprattutto in Europa – dove guarda ai grandi mercati e lo fa grazie all’impegno, alla passione e alla collaborazione delle sue risorse.

Logisticamente, in occasione dell’inaugurazione della nuova sede di Fresh Ways a Burago di Molgora (MB), che si terrà mercoledì 8 maggio 2019, ha intervistato Riccardo Rinaldi, project manager in Fresh Ways.

Un’azienda giovane e competitiva nel settore dei trasporti a temperatura controllata


Fresh Ways nasce nel 2007 dall’idea dei due soci fondatori - Nicola Sorace e Stefano Lattarulo, già attivi nel settore - di dare vita ad un’avventura.
Insieme, grazie a un primo piccolo investimento, hanno messo in piedi un ufficio composto inizialmente da 7 persone.
Oggi, a distanza di 12 anni, Fresh Ways è cresciuta in maniera esponenziale e i dipendenti sono diventati 26, arrivando a triplicare il fatturato iniziale (4 ml€).

Una piccola grande realtà il cui numero e peso dei Clienti presenti in portafoglio sono tali da immaginare come non troppo lontano traguardo quello di diventare un competitor diretto di multinazionali dei trasporti refrigerati internazionali a livello europeo.

Quali sono i principali ostacoli per un’azienda di trasporti come Fresh Ways?


“Gli ostacoli principali sono quelli che il mercato in generale ha dovuto affrontare come, ad esempio, la crisi, che ha generato una lieve contrazione del mercato per qualche anno.
In realtà, però, il core business di Fresh Ways risiede all’estero, e questo le ha permesso di mantenere un certo livello di fatturato, di ordini e di attività.
Così che, dalla sua nascita, Fresh Ways ha sempre continuato ad alimentarsi, tra stabilità e crescita. Siamo stati fortunati, ma anche bravi”, confessa Riccardo Rinaldi.


Quali sono oggi i fattori che permettono la crescita aziendale?


“L’obiettivo su cui l’azienda investe sono le risorse umane, motivo di grande gratificazione e di soddisfazione per i titolari di Fresh Ways.
Se le risorse sono brave e motivate, allora l’azienda e il fatturato crescono di conseguenza.
Siamo convinti che sia il come si lavora che permette a un’azienda di crescere.

Acquisendo nuove risorse con un background formativo solido e investendo su di esse facendole crescere, Fresh Ways stessa ha ampliato le proprie competenze.
I nostri dipendenti questo lo percepiscono e producono risultati che vanno oltre il loro lavoro.
A noi questo interessa e su questo continueremo a lavorare, perché il vero successo dell’azienda è la squadra, e su questo investiamo”, spiega il manager.

In termini di mercato, notevole importanza riveste per Fresh Ways la scelta di Partner dedicati per area geografica in tutta Europa, che permette un’efficiente gestione della supply chain dei prodotti a temperatura controllata (+4°; -20°), partner in grado di offrire un’ampia gamma di servizi tailor made con l’obiettivo di minimizzare ogni criticità e fornire un servizio rapido e snello.

Come spiega infatti Rinaldi: “Fresh Ways è un’azienda atipica in questo senso e non vuole procedere sola, ma cercare di essere un volano positivo che permetta a tutte le realtà con le quali collabora di continuare a crescere in volumi e fatturato”.

L’8 maggio verrà inaugurata la nuova sede: cosa rappresenta questo per Fresh Ways?

“Attraverso la nuova sede, Fresh Ways acquisisce quel livello in più che la renderà ancora più trainante.
Il nostro nome oggi nel settore dei trasporti a temperatura controllata è conosciuto da clienti, fornitori e competitor, e ci accingiamo a diventare parte integrante del mercato.
Siamo consapevoli della strada ancora lunga da percorrere, ma crediamo nelle potenzialità di cui disponiamo”, afferma Rinaldi.

“Ogni obiettivo è assolutamente raggiungibile” è il vostro motto: quali saranno gli obiettivi futuri?


“Gli obiettivi prossimi – dichiara Rinaldi – sono duplici: da un lato riguardano il fatturato, e dall’altro l’organizzazione.
A livello di fatturato, prevediamo il mantenimento assoluto dei nostri clienti per tutto il corso del 2019 e l’acquisizione di nuovi potenziali clienti, anche grazie a delle strategie di marketing basate sulla comunicazione online e il social media management.
Crediamo molto nel digitale e nell’innovazione, e siamo sicuri che anche grazie ad essi miglioreremo la nostra visibilità ed efficacia sul mercato.
A livello organizzativo, invece, contempliamo l’inserimento di nuove figure manageriali giovani e dinamiche, che rendano l’azienda ancora più competitiva e stabile”.

Per saperne di più visita www.freshways.it

Altri articoli per Trasporti nazionali e internazionali

Recovery Fund
Trasporti nazionali e internazionali

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Recovery Fund, ecco i provvedimenti chiesti da Conftrasporto

26 ottobre 2020
Servizi e accessori per il trasporto

Il futuro delle consegne dell’ultimo miglio: veicoli elettrici per Amazon

23 ottobre 2020
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica del freddo, le soluzioni di STEF per la catena agroalimentare

15 ottobre 2020
Software e sistemi per il trasporto

Trasporti: camion con guida semi-autonoma per Wilson Logistics

15 ottobre 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Export digitale e Coronavirus, come hanno reagito le PIM?

13 ottobre 2020
Servizi e accessori per il trasporto

FedEx presenta i nuovi sensori per tracciare i singoli pacchi

08 ottobre 2020
Servizi e accessori per il trasporto

Rite-Hite investe per aumentare la propria capacità produttiva in Europa

30 settembre 2020

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Shark: un solo veicolo, tante applicazioni

28 settembre 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it