Più certezze sul trasporto marittimo dopo Brexit
Trasporti nazionali e internazionali

Armatori d’Europa: più certezza per noi dopo la Brexit

05 marzo 2018
Più certezza sui rapporti commerciali tra Ue e Regno Unito alla luce della Brexit: è quanto chiedono gli armatori europei nel corso di un'audizione presso la Commissione per i Trasporti e il Turismo del Parlamento europeo sull'impatto della Brexit sui trasporti marittimi.

«È fondamentale - ha detto il Segretario generale dell'European Community Shipowners' Associations (ECSA), Martin Dorsman - che l'UE continui ad essere una regione competitiva per le compagnie di navigazione marittima.
Ciò significa parità di condizioni e stretta cooperazione UE-Regno Unito.
Riteniamo che l'UE e il Regno Unito debbano diventare modelli quanto alle norme e agli standard internazionali per lo shipping e per il commercio globale in generale».

L’Associazione degli armatori europea ha posto l'accento su tre priorità immediate: traffico marittimo senza ostacoli tra Regno Unito e UE, libera circolazione dei marittimi, personale di terra e passeggeri e mantenimento del libero accesso al mercato interno e al settore offshore.

Relativamente alla terza priorità per gli armatori, in particolare, l'ECSA ha ricordato che nel 1849 il Regno Unito abolì tutte le restrizioni relative alla bandiera e, in quanto membro dell'OCSE, è obbligato a tenere aperte i propri scambi commerciali internazionali alla libera concorrenza.

«Il mercato interno del Regno Unito - ha sottolineato l'Associazione armatoriale europea - è aperto alle navi di qualsiasi bandiera e lo stesso vale per i mercati dell'UE.
Questo reciproco accesso al mercato dovrebbe essere preservato».

Altri articoli per Trasporti nazionali e internazionali

Trasporti nazionali e internazionali

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Logistica intermodale: Gruppo FS e MSC insieme per lo sviluppo nel settore ...

23 settembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica last mile: all’interporto di Prato arrivano i droni per le conseg...

20 settembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

IAA Transportation 2022: Bosch presenta delle soluzioni innovative per il t...

19 settembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Il futuro della logistica europea? Per ASSTRA si prospettano mesi difficili...

16 settembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica intermodale: in arrivo un collegamento ferroviario tra la Lituani...

14 settembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica last mile: Poste Italiane lancia Poste Delivery Now

13 settembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica e trasporti, in aumento le opportunità di lavoro

09 settembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Mobilità sostenibile: Alis on tour arriva a Catania

31 agosto 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Trasporti: Smet accelera verso la transizione ecologica

05 agosto 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon prepara i veicoli elettrici Rivian per la consegna in 100 città USA

03 agosto 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Le 5 sfide nel mondo del trasporto e della logistica del futuro

27 luglio 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Come rispondere alle incertezze della supply chain globale?

26 luglio 2022
Software e sistemi per il trasporto

Logistica e trasporti: come affrontare i rischi informatici per le aziende

25 luglio 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Put to Light e Modula: come Fratelli Ceni ottimizza la preparazione degli ordini in magazzino

14 marzo 2022
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it