In Italia si contano 160 robot industriali ogni 10.000 dipendenti




Outsourcing

Il successo di MiR e la corsa della robotica

10 Gennaio 2018

Mobile Industrial Robots è oggi leader nel mondo nel campo della produzione di robot mobili per il trasporto interno in ambito manifatturiero e sanitario, grazie agli alti obiettivi che si è posta.
Secondo Thomas Visti, amministratore delegato di MiR, “La crescita nel 2017 è stata stimolata principalmente dagli ordini di aziende internazionali che, dopo aver testato e analizzato le possibilità produttive di MiR100 e MiR200 (robot prodotti dall’azienda, ndr), hanno emesso ordini per flotte più grandi di robot mobili”.

La posizione di primo piano di MiR è confermata da più parti, come dall’esperto americano di robotica Frank Tobe di ROBO Global LLC.
La mole di vendite ha portato l’azienda ad aumentare il proprio personale e ad investire soprattutto in Usa e Europa.

In Italia, per consolidare il proprio marchio, MiR si appoggia a tre importanti distributori: Alumotion, K.L.A.IN robotics e LeanProducts.
Il settore della robotica nel nostro Paese è in forte crescita; secondo il Centro studi e cultura d’impresa di Ucimu, dal 1990 la produzione di robot è raddoppiata e il consumo triplicato.
La media italiana è di 160 robot industriali ogni 10.000 dipendenti, uno dei numeri più alti in Europa.





A proposito di Outsourcing