Packaging

A Genova si riciclano gli scarti dell'ortofrutta per contenitori in bioplastica

04 gennaio 2018
Dall’accordo tra l’Istituto italiano di tecnologia di Morego e il mercato ortofrutticolo di Bolzaneto nasce a Genova un progetto altamente innovativo: il riciclo degli scarti di frutta e verdura, che verranno trasformati in bioplastica e diventeranno contenitori per l’ortofrutta fresca.

Gli scarti subiranno un trattamento con polimeri e solventi naturali, per renderli completamente biodegradabili.
In questo modo, la bioplastica ottenuta potrà essere riutilizzata in campo alimentare senza rischi e a zero impatto ambientale.
Verranno prima realizzati imballaggi piccoli, ad esempio quelli per le monoporzioni di frutta.
I primi test sono stati effettuati sui broccoli.

Il progetto è stato realizzato dal gruppo di ricerca Smart Materials e coordinato da Athanassia Athanassiou.
È stato poi abbracciato dalla Sgm, società che gestisce il mercato di Genova.
Nella prossima edizione di Fruit Logistica, dal 7 al 9 febbraio 2018 a Berlino, verranno presentati i risultati del progetto.

Altri articoli per Packaging

Ultimi articoli per Magazzino

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula Farm, la coltivazione verticale e sostenibile senza vincoli di stagioni, distanza e clima

10 novembre 2022
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018
Eventi e Workshop
Convegno Logisticamente On Food - Cibus Tec Forum - 25 ottobre 2022
28 ottobre 2022

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it