L’invito rivolto agli altri protagonisti della vertenza, sindacati e componenti datoriali a mettere insieme al parola fine




Trasporti Nazionali e Internazionali

Confetra: pronti a riprendere confronto su rinnovo contratto

25 Ottobre 2017

Il mondo Confetra “non pone alcuna pregiudiziale per il rinnovo del Ccnl logistica, trasporto e spedizione”.
Lo afferma Nereo Marcucci, presidente della Confetra, Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica, a proposito dello sciopero proclamato dai sindacati per il 27, 30 e 31 ottobre a sostegno della vertenza per il rinnovo del contratto di settore, avvenuta dopo la rottura delle trattative il 6 ottobre sulle questioni retributive relative agli autisti di veicoli industriali.

“Le soluzioni per giungere in tempi rapidi alla chiusura della trattativa – continua Marcucci – sono a portata di mano con un pò di buona volontà da parte di entrambi gli schieramenti.
Invitiamo, pertanto, tutte le parti del tavolo contrattuale, dai sindacati alle altre componenti datoriali, a riprendere da subito il confronto con spirito costruttivo in modo da mettere la parola fine ad una vicenda che dura ormai da quasi due anni”.

Secondo Marcucci, quindi, ci sono già ora le condizioni per chiudere in tempi rapidi la trattativa.
Confetra invita gli altri protagonisti della vertenza, sindacati e componenti datoriali, a riprendere da subito il confronto in modo da poter concludere il prima possibile le attività.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali