Primo collegamento ferroviario Cina-Italia a cura di Rail Cargo Operator




Trasporti Nazionali e Internazionali

Dalla Cina alla Romagna le merci viaggiano su rotaia

29 Settembre 2017

Dalla provincia cinese dello Shanxi alla provincia di Ravenna, precisamente a Lugo: il primo collegamento ferroviario curato da Rail Cargo Operator per conto della China Railway Container Transportation Corporation, per un numero di 41 container, ha effettuato la tratta Cina-­Italia, passando per Kazakistan, Russia, Bielorussia, Polonica, Repubblica Ceca e Austria, arrivando poi in Italia al Terminal di Lugo.

Oltre 10.000 chilometri percorsi, che segnano soltanto il primo successo di una strategia che ha l’obiettivo di realizzare servizi regolari di trasporto internazionale ferroviario tra la Cina e l’Italia.

“Lugo Terminal ­ – ha dichiarato l’amministratore delegato di Rail Cargo Operator, Tufan Khalaji ­ – riveste un ruolo significativo per i nostri trasporti in Italia, ci consente di servire la regione settentrionale del Paese con collegamenti ferroviari regolari”.
Da Lugo le merci possono essere consegnate rapidamente via camion o raggiungere con un nuovo collegamento ferroviario il Sud Italia.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali