È stato inaugurato ieri dal ministro italiano Delrio il summit di discussione sulla mobilità del futuro e il ruolo sociale delle infrastrutture e del trasporto




Trasporti Nazionali e Internazionali

Al via il G7 sui Trasporti di Cagliari

22 Giugno 2017

Si è aperto ieri a Cagliari il G7 sui trasporti che prevede due giorni di discussione sulla mobilità del futuro, sul ruolo sociale delle infrastrutture e dei trasporti, la relativa sostenibilità e innovazione, quindi la guida connessa e autonoma.

Al summit dei ministri dei sette “potenti” del pianeta, si parlerà innanzitutto di mobilità delle persone, valore che Graziano Delrio, ministro dei Trasporti italiano, ha definito “imprescindibile alla base delle democrazie moderne.”
Infrastrutture e trasporto, secondo quanto ha affermato Delrio al discorso di inaugurazione, sono lo strumento centrale per connettere popoli e territori ma devono essere realizzati tenendo in considerazione sostenibilità e salvaguardia ambientale.

All’ex Manifattura Tabacchi, luogo scelto per l’incontro al quale partecipa anche Violeta Bulc, commissaria in rappresentanza dell’Unione europea, i lavori dei ministri proseguiranno per tutta la giornata, si farà anche il punto sul gruppo di lavoro istituito al G7 di Karuizawa con l’obiettivo di convergere su standard condivisi.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali