Trasporti nazionali e internazionali

Nuova Via della Seta: nuove rotte via mare e su ferro

23 maggio 2017
Al forum internazionale tenutosi in Cina il 14 e il 15 maggio sono intervenute 24 nazioni per discutere dell'apertura della Nuova Via della Seta.
Pechino interverrà direttamente nella costruzione di nuove infrastrutture su territorio internazionale, per avviare una vera e propria rivoluzione commerciale.

Le cifre sono da capogiro: l’investimento totale è di 900 miliardi, e i Paesi coinvolti sono 64.
La nuova rotta commerciale attraverserà l’Asia con treni ad alta velocità e l'Oceano Indiano via mare.
Le due vie principali, ferro e mare, comportano vantaggi diversi.
La ferrovia è più rapida, ma le navi potranno trasportare fino a 20.000 container.

Uno degli aspetti contestati alla Cina sarebbe proprio la costruzione delle ferrovie, che la Cina intende attuare da sé, garantendosi gli appalti delle linee e assumendo dunque un ruolo egemone.
In questo modo verrebbero coinvolti i Paesi in via di sviluppo, che però accumulerebbero debiti.
Al contempo, è innegabile che la Nuova Via della Seta porterà ricchezza agli Stati coinvolti.

Gli investimenti cinesi nell’Est Europa si fanno dunque sempre più consistenti, Pechino possiede già diversi punti strategici sul territorio, ad esempio l’Aeroporto di Tirana in Albania, la ferrovia Atene-Budapest costruita dalla Cina, il controllo del porto del Pireo in Grecia (che è posizionato proprio sulla nuova rotta commerciale).

Altri articoli per Trasporti nazionali e internazionali

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Logistica last-mile: Amazon ha attivato quattro hub di micromobilità per ri...

01 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon FASTforward 2022, il summit sulla sostenibilità per il settore dei t...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Savise Express: la logistica in Sicilia, tra mancanza di infrastrutture e c...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto idroviario: maxi-carichi transitati al porto fluviale di Cremona

23 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto marittimo: cos’è il progetto europeo «LOSE+»?

14 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica sostenibile: in Svizzera percorsi più di 5 milioni di km dai cami...

09 novembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Lettera di vettura digitale: terminata la sperimentazione del progetto e-Cm...

07 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon celebra il successo raggiunto dai fornitori e dagli autisti del serv...

03 novembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Linehaul di Sailpost, un network vincente in continua espansione

17 ottobre 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula Farm, la coltivazione verticale e sostenibile senza vincoli di stagioni, distanza e clima

10 novembre 2022
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it