La decisione della società USA per rispondere alla crescente domanda nel mondo delle spedizioni




Trasporti Nazionali e Internazionali

UPS incrementa il trasporto di merci pericolose

13 Aprile 2017

La società americana UPS ha deciso di ampliare il proprio programma globale di spedizioni di merci pericolose, con l’obiettivo di rispondere alla domanda crescente di trasporto di prodotti classificati appunto come “merci pericolosi”.

L’azienda ha ampliato il network globale di spedizione aerea con 400 nuovi prodotti, e quello delle spedizioni terrestri con 300.
“UPS aiuta le aziende ad adempiere ai rigidi e spesso complessi requisiti richiesti nelle spedizioni di merci pericolose – ha spiegato Nando Cesarone, Presidente di UPS Europe – ora possiamo soddisfare i crescenti bisogni dei nostri clienti che richiedono soluzioni “one-stop” per spedire merci sia convenzionali che pericolose”.
Per rispettare le linee guida emesse dall’Associazione Internazionale del Trasporto Aereo (IATA), dal Dipartimento dei Trasporti statunitense, dall’accordo europeo sul trasporto delle merci pericolose (ADR) e dall’Organizzazione Internazionale per l’Aviazione Civile, UPS potrà avvalersi di tecnologia, imballaggi – ermetici, resistenti al fuoco – e coperture efficaci per il trasporto delle merci pericolose.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali