Outsourcing

Apple approda in India grazie a Db Schenker

09 dicembre 2016
Apple vuole l’India.

È in corso, infatti, la progettazione per la costruzione di un centro di distribuzione in India che dovrebbe servire a facilitare anche l’apertura di nuovi Apple Store.

Per realizzarlo Apple lavorerà con il suo partner di logistica DB Schenker, che avrà il compito di far funzionare quanto prima questa nuova struttura.
L’obiettivo di questo centro di distribuzione in India è quello di garantire prezzi più contenuti nel paese, un maggiore controllo sulla catena di fornitura in India e più possibilità di aprire nuovi Apple Store.

L’accordo con l’azienda di logistica garantirà la costante disponibilità dei prodotti, impedendo il verificarsi di sold out come accaduto al lancio di iPhone 7 e 7 Plus a ottobre.


Le norme locali, però, impongono che per aprire dei propri negozi è necessario investire nel paese relativamente alla produzione e/o alla distribuzione dei prodotti venduti.
Con questo investimento, Apple dovrebbe convincere definitivamente il governo ad autorizzare l’apertura di nuovi Apple Store in India.
Inoltre, l’azienda potrà gestire al meglio le forniture e i prezzi nel paese.

In India Apple è il secondo più grande produttore di smartphone in termini di entrate: recenti rilevazioni indicano che iPhone rappresenta in India ben il 66% degli smartphone top di gamma.


Altri articoli per Outsourcing

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

"Alla ricerca della flessibilità" - webinar 07/07/2020

14 luglio 2020
Interviste
4PL: l'entità che gestisce la logistica - Global Summit
12 gennaio 2018
Interviste
La tecnologia creativa - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente