Trend

Prologis costruirà il nuovo magazzino build-to-suit di Logista Italia

01 ottobre 2017
Prologis, sviluppatore immobiliare, ha stretto un accordo con Logista Italia per realizzare un nuovo magazzino completamente digitalizzato grazie all’applicazione di BIM (Building Information Management), situato all’interno dell’Interporto di Bologna.
Logista distribuisce prodotti correlati al tabacco, dolciumi, piccoli dispositivi elettronici e articoli di cancelleria e serve oltre 55mila punti vendita in tutto il territorio nazionale.

Il nuovo magazzino, che verrà consegnato da Prologis nel primo trimestre del 2018, avrà una superficie di 40.500 mq e ospiterà i magazzini per lo stoccaggio e le aree per la logistica, ma anche alcune zone a temperatura controllata e alcuni uffici.
In aggiunta, il nuovo magazzino verrà dotato di parcheggi, sia per i dipendenti che per i mezzi pesanti.
Per questa operazione Prologis si avvale della consulenza di DLA Piper e di 2K Engineering come general contractor per la realizzazione dello stabile.

Sandro Innocenti, Senior Vice President e Country Manager di Prologis Italia, ha commentato: “Questo nuovo importante accordo ci permette non solo di proseguire nel nostro piano di crescita presso l’Interporto di Bologna, ma di rafforzare ulteriormente il nostro impegno nello sviluppo anche in Italia di immobili build­to­suit per la logistica.
Siamo lieti di lavorare per un importante cliente quale Logista Italia e restiamo ottimisti circa l’andamento del mercato immobiliare italiano per la logistica per la restante parte del 2017”.

Altri articoli per Trend

Ultimi articoli per Trend

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

Mercitalia alla German Italian Innovation Conference a Berlino

06 dicembre 2018
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018
Interviste
Sistema integrato VS dipartimentale - Global Summit
28 febbraio 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente