Spedizionieri italiani

GLS, nuovo piano di investimenti in Italia

06 giugno 2019
Comunicato stampa

GLS, uno dei principali player di corriere espresso, lancia in Italia un nuovo piano di investimenti.

L’azienda – dopo aver investito più di 11 milioni di euro nel 2018 – ha stanziato circa 30 milioni per il biennio 2019/2020.
L’obiettivo del nuovo piano di investimenti è quello di potenziare la già capillare presenza delle strutture sul territorio e incrementare i livelli di automazione e digitalizzazione del Gruppo.

GLS - che nel mercato italiano è il primo corriere per qualità - grazie ai nuovi investimenti potrà continuare a crescere.
L’obiettivo è offrire un servizio di trasporto merci espresso che risponda sempre meglio alle crescenti esigenze effetto del boom dell’e-commerce.

Infatti, l'Osservatorio eCommerce B2C promosso da Netcomm e dalla School of Management del Politecnico di Milano ha confermato che il valore degli acquisti online ha superato nel 2018 quota 27 miliardi di euro con un incremento del 16% rispetto all'anno precedente.

“Il 2018 è stato in Italia l’anno del definitivo boom dell’e-commerce” – conferma Klaus Schädle, Group Area Managing Director di GLS – “Grazie ai continui investimenti, siamo sempre più presenti sul territorio, abbiamo accorciato le distanze con i clienti finali e siamo pronti a gestire nel miglior modo possibile i flussi di merci che crescono anno dopo anno, assicurando un servizio di alta qualità – continua Schädle – La crescita degli investimenti è parallela allo sviluppo della nostra organizzazione: per continuare a restare al passo abbiamo inserito nuove figure dirigenziali e Francesco Pellerano è stato nominato General Manager di GLS Italy Spa, dopo aver ricoperto il ruolo di CFO”.

Simone Vicentini, General Manager di GLS Enterprise Srl ha spiegato. "Dobbiamo far fronte ad uno sviluppo del business in rinnovate condizioni di mercato e per questo motivo, dopo aver aperto o ampliato 8 strutture nel 2018, investiremo circa 3 milioni di euro anche nel 2019 per il trasferimento di nuovi edifici più grandi, per l'ampliamento di alcuni magazzini e per l'aggiornamento dell'automazione". 

Altri articoli per Direttamente dalle Aziende

Video

Vedi tutti
Interviste

Sicurezza dei dati: quali sono oggi i principali rischi per le aziende?

11 giugno 2019
Interviste
Come si relaziona Parmalat con i provider logistici?
31 maggio 2019
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente