Logistica sostenibile e supermercati

Supermercati Alì equipaggiano il nuovo centro logistico con la tecnologia di ricarica di Fronius

13 maggio 2019
Comunicato stampa

Il segreto del successo della catena italiana di supermercati Alì consiste in qualità, attenzione ai consumatori e servizio eccellente per tutti i clienti.
L'azienda, fondata circa 50 anni fa da Francesco Canella, è oggi uno dei leader nella distribuzione di prodotti alimentari del Nord Italia.
Negli oltre 110 punti vendita, sparsi in tutto il Veneto e nella provincia di Ferrara, Alì offre ai clienti prodotti freschi di alta qualità, provenienti da fornitori fidati e accuratamente selezionati.
Ad oggi la catena impiega circa 3.500 dipendenti ed il loro numero è in costante aumento dato il percorso di espansione intrapreso dal Gruppo Alì.

Di food, prodotti agroalimentari e distribuzione parleremo al prossimo workshop, "Logisticamente On Food". 

Logistica sostenibile ed efficienza: il nuovo stabilimento convince per questi fattori 

Per sostenere la propria crescita nel lungo periodo, l'azienda ha investito nella realizzazione di un nuovo centro logistico, situato ad appena 1 km dalla sede aziendale, che contiene oltre 40.000 posti pallet in una superficie complessiva di circa 29.000 mq.
Il nuovo edificio, ultimato e avviato nel 2017, consente ad Alì di gestire l’elevato flusso di spedizioni che riforniscono tutti i suoi punti vendita.
Per il trasporto delle merci all'interno dello stabilimento, Alì si affida a un parco macchine costituito esclusivamente da carrelli elevatori elettrici, nel rispetto della propria politica aziendale: "Impegno sociale e tutela ambientale sono i valori fondamentali della nostra azienda - sottolinea il Direttore Generale Paolo Michelotto - pertanto, anche il nostro centro logistico è concepito secondo i più moderni principi di efficienza energetica e sostenibilità". 

I 350 carrelli elevatori prodotti da Toyota Material Handling assicurano una movimentazione rapida, silenziosa e priva di emissioni all'interno del centro logistico.
I carrelli fanno parte di un pacchetto di noleggio a lungo termine con contratto di assistenza completa: sono, infatti, comprese anche le batterie che alimentano i carrelli.
Il centro logistico è operativo 6 giorni a settimana, dalle ore 6:00 alle 22:00, ed il flusso di lavoro è organizzato su due turni: questo ha reso necessario l’impiego di batterie di ricambio, che permettessero un utilizzo continuativo dei carrelli ed una ricarica corretta delle batterie.
"Così facendo aumentiamo la nostra produttività e impediamo che le batterie si deteriorino anzitempo", spiega Luca Canola, Responsabile del progetto “Nuovo insediamento di Via Svezia” presso Alì.

Risparmiare energia elettrica e proteggere le batterie durante la carica

Per una carica efficiente ed affidabile delle batterie, l'azienda - su consiglio di Cami2 S.r.l., il dealer Toyota che ha curato l’intero sistema intralogistico - si è affidata all'innovativa tecnologia di ricarica Fronius.
Nella sala carica sono installati 44 caricabatterie del modello Selectiva, nelle classi di potenza 2 kW e 8 kW, che consentono di risparmiare sui consumi di energia elettrica e sui costi di manutenzione delle batterie perché eseguono la carica in modo ottimale.
Il rivoluzionario processo di carica Ri utilizza, infatti, una tecnologia che adatta la curva di carica alle caratteristiche di ciascuna batteria, garantendo il livello di efficienza energetica più alto possibile.
"Con i processi tradizionali si ha spesso una sovraccarica, con conseguente surriscaldamento delle batterie - spiega Davide Miotello, National Sales Manager di Fronius Italia - Le ripercussioni negative si hanno sia sulla capacità che sulla durata delle batterie; ne conseguono così costi di manutenzione elevati ed una riduzione della disponibilità della flotta".

Con i caricabatterie tradizionali, una cospicua parte dell'energia utilizzata durante la carica si disperde sotto forma di calore, causando sprechi energetici ed economici non indifferenti.
Il processo di carica Ri, invece, si adatta perfettamente alla resistenza interna, all’età e allo stato di carica della batteria, modulando la corrente di carica durante tutto il processo.
Il risultato è una curva caratteristica di carica personalizzata per ogni batteria ed ogni processo di carica effettuato.
"Si riducono così al minimo le sovraccariche dannose - conclude Miotello - In questo modo la durata della batteria aumenta di circa il 20%, i costi di manutenzione si riducono del 50% ed è possibile risparmiare fino al 30% di energia."

Guida intuitiva verso la batteria più fredda

Fronius ha installato per Alì anche il sistema informativo e di gestione “Cool Battery Guide Easy”, che migliora notevolmente l'utilizzo delle batterie di ricambio.
Un'unità di comando elabora i dati dei vari caricabatterie e segnala, mediante una banda LED blu, installata sul caricabatterie, la batteria completamente carica da più tempo e quindi più fredda.
"Grazie a questo sistema i nostri carrellisti vengono guidati in maniera intuitiva verso la batteria giusta da prelevare - afferma il Sig. Canola - Questo impedisce che alcune batterie vengano utilizzate ininterrottamente, mentre altre con minore frequenza.
L’impiego omogeneo delle batterie consente così di conservare la loro capacità il più a lungo possibile". Il vantaggio è notevole anche per il concessionario Toyota che fornisce i prodotti a noleggio, perché le batterie necessitano di minor manutenzione e i casi di sostituzione anzitempo sono ridotti al minimo.
"L'uso errato delle batterie, l'utilizzo disomogeneo dei carrelli elevatori e il surriscaldamento che si verifica durante il processo di carica sono i maggiori nemici delle batterie", afferma Miotello. "Impiegando i nostri caricabatterie Selectiva, insieme al sistema “Cool Battery Guide Easy”, possiamo ridurre al minimo questi fattori, assicurando la massima disponibilità dei carrelli elevatori a fronte di costi d'esercizio ridotti". 

Altri articoli per Direttamente dalle Aziende

Video

Vedi tutti
Interviste

Com'è percepita la sicurezza gestita dal provider logistico?

17 maggio 2019
Interviste
Outsourcing logistico in sicurezza, cosa significa?
13 maggio 2019
Interviste
Quando conviene riparare anziché sostituire?
06 maggio 2019

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente