Grifal prosegue il suo progetto di sviluppo

Grifal prosegue il suo progetto di sviluppo: crescita internazionale in Germania, Romania e Olanda

21 dicembre 2018
Comunicato stampa

Grifal, azienda tecnologica italiana che opera nel mercato del packaging industriale sostenibile, procede a tutta velocità nel perseguimento dei propri obiettivi, affacciandosi a nuovi mercati esteri in Germania, Romania e Olanda.

La filiale tedesca, Grifal Gmbh

Grifal ha costituito la sua filiale tedesca con sede a Stoccarda, allo scopo di supportare e sviluppare il mercato di cArtù, il cartone ondulato in grado di sostituire la plastica e gli altri prodotti chimici, nel primo mercato europeo per quanto riguarda gli imballi.
La strategia di sviluppo di cArtù, anche in Germania, prevede la possibilità di installare le linee di produzione presso partner produttori a fronte di royalty calcolate in funzione del periodo di concessione e dei volumi di produzione.

Romania. Il primo sito produttivo di cArtù all’estero

Entro il prossimo anno, inizierà la produzione di cArtù in Romania, grazie alla capacità del nuovo cartone ondulato di sostituire i gusci di polistirolo espanso negli imballi dei piccoli elettrodomestici e delle macchine del caffè. 

Grifal Spa acquisisce il 15% del capitale di Buxkin BV

Grifal è entrata nel capitale di Buxkin BV, Società olandese attiva nel mercato delle soluzioni sostenibili per la correzione acustica e arredamento per gli ambienti interni, con una quota pari al 15% del capitale.

Utilizzando le proprie tecnologie di ondulazione brevettate, Grifal ha reso possibile la creazione di una linea di prodotti esclusivi ed ecocompatibili in feltro o cuoio riciclato.
Buxkin commercializza questi ondulati per il “design ecosostenibile” che hanno riscosso grande successo in tutto il mondo, sia per le loro proprietà di correzione acustica, sia per la loro valenza estetica.

Strategia internazionale

La strategia di business e di internazionalizzazione di Grifal è perfettamente coerente con le tendenze del mercato del green packaging, ovvero il packaging che prevede l’utilizzo di metodi di fabbricazione e materiali per l'imballaggio che hanno un basso impatto sull'ambiente e sul consumo di energia, l’utilizzo di materiali riciclabili e biodegradabili.
Infatti, recenti ricerche dimostrano che il green packaging cresce più rapidamente rispetto al comparto del packaging “tradizionale” nel suo insieme: +6,2% all’anno rispetto al +4,2% del comparto, con un giro d’affari di 132 MLD $ nel 2014 e una previsione per il 2021 di 203 MLD $ (fonti: All 4Pack e Transparency Market Research).

Altri articoli per Direttamente dalle Aziende

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

BITO - U-Turn Stack & Nest Container

17 gennaio 2019
Dalle Aziende
Agilox lancia IGV, i nuovi veicoli smart per l’intralogistica
10 gennaio 2019
Dalle Aziende
Modula: XACUS e commerce ITA
14 dicembre 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente