Software e sistemi per il trasporto

La tracciabilità del prodotto è reale: il caso Davimar – Kirio

18 agosto 2015
In breve
Davimar, azienda di Chioggia che da oltre trent’anni opera nel settore ittico, aveva l’esigenza di ottenere la tracciabilità interna completa del prodotto, dalla materia prima in arrivo alla spedizione della merce. Il software K-Logistic di Kirio è lo strumento che ha consentito la mappatura puntuale dei processi.
Premessa
Questa è la storia di una tipica pmi italiana che negli anni ha saputo innovarsi e confermarsi un’eccellenza del territorio.
Fondata cinquant’anni fa da Alessio Bonaldo, Davimar, con sede a Chioggia, è cresciuta in modo continuo sia in termini di fatturato sia di personale impiegato.
È una società che opera nel settore ittico con la lavorazione, trasformazione e confezionamento del prodotto fresco (seppie, piovre, calamari, scampi).  

In particolare il ciclo del prodotto è questo: arrivo della materia prima, sbiancamento o arricciamento del prodotto, confezionamento e invio, in Italia e all’estero (soprattutto Germania, Svizzera e Spagna) alla GDO e ai grossisti, per un totale di un centinaio di clienti circa.
Il prodotto viene consegnato fresco o congelato.


Tracciabilità interna del prodotto come garanzia di mercato
Il regolamento CE 178/2002 in vigore dal 2005 definisce i principi che gli attori della filiera agro-alimentare sono tenuti a seguire a tutela del consumatore finale, in termini di sicurezza e legalità.
Tra questi principi spicca la tracciabilità del prodotto, intesa come la mappatura puntuale del percorso e della storia della merce, dalla materia prima alla tavola.
Le aziende del settore hanno dunque l’obbligo di legge di mantenere la tracciabilità interna.

La nostra necessità di conoscere la storia del prodotto non è stata solo dettata dall’allineamento agli standard europei ma anche dalla particolarità della nostra lavorazione”, afferma Devis Boscolo Cegion, Direttore Commerciale di Davimar.
Quando la materia prima arriva, infatti, ha un peso che diminuisce dopo la pulizia, e questa variazione deve essere individuabile ad ogni passaggio.

“Ci siamo consultati con il nostro partner tecnologico 2M Servizi, che ci ha proposto di abbinare al gestionale Mago di Microarea il software per la gestione dei magazzini K-Logistic di Kirio”, racconta Boscolo Cegion.


Il progetto K-Logistic
Il magazzino di Davimar è una struttura costituita da due principali zone: una in cui viene riposta la materia prima e l’altra in cui vi è il prodotto finito, fresco o congelato.
L’operatore attribuisce alla materia prima in entrata un lotto interno e poi la ripone in appositi pallet.
Quando viene deciso di mettere in produzione quella merce, il software K-Logistic, collegato alla pistola laser che legge il barcode, consente di identificare il lotto e comunica al gestionale Mago l’operazione in corso.

La combinazione dei due programmi porta poi a creare il DDT e a controllare anche la fase di spedizione: il K-Logistic “spara” sul codice a barre del DDT fino a quando non viene data la convalida sul contenuto da inviare.
Il progetto K-Logistic è iniziato nel 2012 e ha ancora degli sviluppi in quanto viene aggiornato e “customizzato” ogni volta che escono nuovi regolamenti da seguire.

Una snella gestione del magazzino con K-Logistic
Ma quali sono le peculiarità che rendono questo applicativo così speciale?
La sua capacità di definire delle regole di funzionamento in base alle esigenze del magazzino, configurarle in modo rapido e preciso, personalizzate su ogni operatore, porta ad un miglioramento del processo logistico in grado di reintegrare l’investimento effettuato nell’arco di un anno.

La sua completa integrazione al gestionale Mago.net consente di avere sempre a disposizione un flusso continuo, controllato e sicuro di dati tra il magazzino e la contabilità, e di emettere in automatico - grazie ad un tool preposto - i documenti di trasporto in entrata e uscita merce.

Controllo e riduzione degli errori
Gli errori umani sono così limitati al massimo e l’efficienza operativa aumenta considerevolmente. Il ricevimento della merce da fornitori, lo stoccaggio, la movimentazione interna, il prelievo materiali, le spedizioni e gli inventari, sono tutte operazioni che K-Logistic rende semplici e snelle e soprattutto sottoposte ad un monitoraggio continuo.

“Siamo molto soddisfatti dell’implementazione.
I nostri prodotti sono tracciati dall’inizio alla fine, sappiamo sempre individuare la loro collocazione, il loro stato di avanzamento in produzione.
Inoltre abbiamo rilevato una elevata riduzione degli errori in quanto viene tutto registrato e convalidato dai sistemi”, conclude Boscolo Cegion.

Altri articoli per Software e sistemi per il trasporto

TMS per tutti i gusti
Software e sistemi per il trasporto
Tachigrafo intelligente: l’introduzione slitta
Software e sistemi per il trasporto

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Prot-One, in arrivo il vaporetto green

23 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Fercam cresce in Germania, nuova sede a Berlino

17 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Il Marocco punta sulla logistica

16 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Formazione, l'Interporto Sud Europa finanzia 80 borse

16 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Autotrasporto, c’è l’accordo transnazionale

15 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Porti e Logistica, in arrivo il nuovo Rapporto annuale di SRM

11 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Dal Brennero un’iniziativa a favore del trasporto sostenibile

09 maggio 2018
Software e sistemi per il trasporto

TMS per tutti i gusti

09 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Interporto di Venezia, stop delle banche: salta la vendita a Orlean

08 maggio 2018
Servizi e accessori per il trasporto

Fedespedi, un programma nazionale Servizi 4.0 per gli spedizionieri

07 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

2017, l’anno della crescita per tutto il settore del trasporto merci

07 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

UE, via al piano investimenti per le autostrade

05 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Porti: Authority Adriatico Venezia, nel 2017 utile 12,7 mln

04 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Richard Branson rivoluziona il trasporto merci con Hypeloop One

03 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

No al ministero del Mare

02 maggio 2018

Video

Vedi tutti
Interviste

Logistici e trasportatori: a noi l’attenzione! - Global Summit

30 aprile 2018
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017
Interviste
Il vaso di Pandora nel mondo dei trasporti - Global Summit
26 marzo 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su Twitter

@logisticamente