Consulenza e formazione

Formazione, da logisticamente.it al Politecnico:via alle iscrizioni per i professionisti di domani.

13 ottobre 2012
In breve
A disposizione di chi vuole imparare a muoversi nel mondo della logistica sono diverse le possibilità, come i corsi offerti dall'Università Liuc.
E c'è ancora chi crede nel futuro: l'esempio dell'Advance School e dei fondi per l'Istituto Nautico di La Spezia.
Dal magazzino alla distribuzione
Due realtà unite idealmente da un unico filo conduttore, quello della formazione. Così Logisticamente e Ailog, organizzano, nelle prossime settimane, una serie di corsi dedicati alla logistica.
Partiamo da Logisticamente. Cinque corsi per analizzare scientificamente e riorganizzare la specifica realtà aziendale.
Così Logisticamente propone, nel mese di novembre, dei corsi brevi che si terranno nella sede di Parma, in piazzale Badalocchio.

La scelta degli organizzatori, nella convinzione che l'efficienza e l'ottimizzazione dei processi logistici siano il frutto di un percorso la cui base è costituita dalla formazione, è quella di proporre corsi molto pratici e concreti, ognuno focalizzato su un argomento specifico e in cui saranno mostrate le tecniche usate dai grandi esperti di logistica.
Il numero massimo dei partecipanti è 20 per corso, al termine del quale sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Il primo corso, dedicato all'introduzione alla logistica e al supply chain management, sarà effettuato giovedì 8 novembre dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16.30. Un seminario formativo di 6 ore, in cui saranno fornite le nozioni di base della logistica aziendale, allo scopo di mostrarne le potenzialità e mettere in grado chi partecipa di intraprendere un percorso di organizzazione della logistica aziendale stessa.

Un secondo seminario, dedicato all'organizzazione di un magazzino e delle sue scorte, si terrà nelle giornate di martedì 13 e mercoledì 14 novembre, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16.30.
Dodici
le ore dedicate a come migliorare il processo previsionale e gestire correttamente le scorte di un'azienda, anche sull'esempio dei sistemi utilizzati da aziende italiane.
In questo modo, ai partecipanti sarà spiegato come si progetta o riorganizza un magazzino, sia dal punto di vista strutturale che da quello funzionale, con iscrizione da effettuare entro il 5 novembre.

Lo stesso giorno sarà quello del termine ultimo per le iscrizioni al corso dedicato all'inventory management, un'occasione per imparare a migliorare il processo previsionale e per gestire in modo migliore le scorte di un'azienda: sei le ore dedicate a questi argomenti, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16.30, tutte in una sola giornata, quella di martedì 13 novembre.
All'organizzazione di un magazzino, sia strutturalmente sia funzionalmente, sarà dedicato il seminario del 14 novembre.

Ultimo dei corsi organizzati da Logisticamente sarà quello basato sulla distribuzione delle merci, dove ai partecipanti saranno fornite le nozioni e le informazioni necessarie per gestire il sistema distributivo. Appuntamento il 15 novembre, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16.30.
Per informazioni si veda la pagina dedicata ai corsi brevi di logistica, oppure chiamare lo 0521 944250.

Altra realtà fondamentale per la logistica italiana, Ailog, organizza numerosi corsi di formazione.
Da segnalare, dalla prossima settimana sino al 30 novembre, numerosi appuntamenti.
Ampia l'offerta, che svaria dai corsi base a quelli avanzati.
Tanti gli argomenti trattati, dal supply chain flow and network management al trasporto delle merci pericolose.
Un esempio: l'Associazione offre corsi completi sul transport management e sul warehouse management.
Le iscrizioni sono effettuabili anche on line. All'indirizzo www.ailog.it è possibile trovare il calendario completo dei corsi organizzati. Ulteriori informazioni al numero 02 66710622 e all'indirizzo mail info@ailog.it.


Percorsi executive, alta formazione al Politecnico di Milano
Due percorsi dedicati a quadri, manager e per profili ad alto potenziale che operano nei settori acquisti e logistica.
La Business School del Politecnico di Milano, infatti, è pronta a organizzare dei Percorsi Executive in Supply Chain Management.

Una formula nata per integrare e rendere sinergiche le responsabilità aziendali del partecipante e il percorso formativo, anche attraverso la realizzazione di un project work con i docenti della scuola.

L'obiettivo è di fornire alle figure professionali che operano nell'area Supply Chain una visione più ampia sul ruolo della propria funzione all'interno dell'impresa e dotarle di conoscenze e strumenti specifici che li supportino.
Il primo percorso è dedicato alla gestione strategica degli acquisti, realizzato in collaborazione con Adaci, l'associazione italiana di management degli approvvigionamenti.
Per informazioni visitare il sito www.mip.polimi.it/executive/acquisti

Il secondo percorso, realizzato in collaborazione con Assologistica, è dedicato alla logistica distributiva e si rivolge prevalentemente a executive e consulenti che svolgono attività logistiche in aziende manifatturiere e di distribuzione.
Per questo percorso visitate il sito www.mip.polimi.it/executive/logistica

Appuntamento dunque a novembre, mese della prima lezione.
Il ciclo terminerà a ottobre 2013: 2 le giornate mensili in cui gli iscritti saranno impegnati.
I due percorsi, oltre a un certificato di partecipazione, permettono di acquisire 30 crediti formativi che potranno essere impiegati per il conseguimento del titolo di Master Universitario del Politecnico di Milano in Gestione Aziendale e Sviluppo Organizzativo.


Supply Chian, due seminari alla Liuc
Autunno di formazione all'Università Cattaneo Liuc di Castellanza (Va). Si parte il 24 e 25 ottobre con il corso "Demand Planning: previsione della domanda e processi di pianificazione".
Nelle giornate del 21-22 novembre sarà la volta di "Scorte e Magazzino sotto controllo: strumenti e metodi per la gestione ottimale degli stock".
I due seminari forniranno ai partecipanti un quadro esaustivo delle attività di pianificazione della domanda e gestione delle scorte, attraverso l'analisi delle metodologie più diffuse e le buone pratiche da adottare, analizzando il processo e arrivando a evidenziare la copertura applicativa da parte dei più comuni software gestionali.
Per informazioni sull'offerta formativa dell'Università Cattaneo Liuc di Castellanza si veda questo indirizzo.


Train for per4mance, la novità di Advance nella formazione
Advance operations management school è una scuola di formazione manageriale nell'area operations e supply chain management.
Affiliata ISM (Institute for Supply Management), è l'unico test centre italiano dell'International Indipendent Board for Lean Certification.
La novità proposta da Advance sono i programmi Train for per4mance, che si affiancano a programmi di formazione basati su Best Pratice e Body of Knowledge, contribuendo al posizionamento dell'azienda nell'area di massima competitività.
"L'offerta formativa di Advance -ha dichiarato Anne Simone Pfister, responsabile della Business School- si differenzia ampiamente rispetto agli altri programmi di formazione manageriale.
Infatti, la scuola vanta partnership pluriennali con società in Italia e all'estero, con università e business school, capaci di offrire al cliente strumenti e tecniche per accelerare il passaggio dalle conoscenze alle competenze dei partecipanti ai corsi, in modo da portare rapidi benefici alla loro azienda".

Uno di questi strumenti per il più veloce passaggio alle competenze, definito "The Fresh Connection", ha già formato circa 130 professionisti. Ora, tra ottobre e novembre, inizieranno i nuovi corsi di preparazione alle certificazioni internazionali di APICS, lean-IIBC e Purchasing -ISM.
Per ulteriori informazioni visitare il sito www.advanceschool.org


La Spezia, corso e laboratorio sulla logistica all'Istituto Nautico
Una bella novità per La Spezia, città che eccelle nel settore della logistica a livello nazionale.
Al Nautico sarà dato spazio alla formazione specifica per i giovani, ai quali saranno forniti gli strumenti indispensabili per giungere al mondo del lavoro già preparati.
30mila gli euro che le imprese portuali di agenti marittimi e spedizionieri (con l'intermediazione di Confindustria La Spezia) hanno investito nel corso e nel laboratorio.

Apparecchiature informatiche, computer e software specifici dedicati alla movimentazione dei carichi e alla gestione del magazzino saranno il fiore all'occhiello del "Nazario Sauro".

Grande la soddisfazione del presidente di Confindustria La Spezia, Giorgio Bucchioni: "Ho ritenuto di dover sostenere l'iniziativa del corso di logistica certo che sia i giovani sia la città ne troveranno giovamento".
Dello stesso avviso anche Giorgia Bucchioni, presidente dell'Associazione degli agenti marittimi: "Nel momento storico che stiamo attraversando, è fondamentale investire sui giovani, sul capitale umano.
I giovani sono il nostro futuro, ed è nostro dovere accompagnarli nel percorso della conoscenza affinché si possano approcciare al mondo del lavoro con competenza e professionalità". Per informazioni sul Nautico della Spezia, si veda www.capellinisauro.it


Altri articoli per Consulenza e formazione

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Interviste

Logistici e trasportatori: a noi l’attenzione! - Global Summit

30 aprile 2018
Interviste
Ma cosa cercano le aziende? - Global Summit
23 gennaio 2018
Interviste
Memaplex: sembra ferro ma non è - Global Summit
15 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su Twitter

@logisticamente