Consulenza e formazione

Un nuovo modo di "pensare": il caso Brasilia

02 febbraio 2009
In breve
BPR Group, società specializzata nella reingegnerizzazione dei processi aziendali, ha riprogettato l'area produttiva di Brasilia, azienda leader nella produzione di macchine da caffè espresso. Recupero delle risorse umane impiegate del 25%, livello scorte ottimale, tempi di consegna sul mercato ridotti e maggiore flessibilità in risposta alle esigenze dei clienti, i principali vantaggi dell'operazione.

Premessa
Brasilia è il secondo produttore al mondo di macchine per caffè espresso professionali ed il primo fuori dall'Italia. Si stima che ogni anno vengano erogati più di 5 miliardi di caffè da macchine Brasilia. L'azienda ha una storia trentennale caratterizzata dall'innovazione con più di 70 brevetti industriali.

Negli ultimi anni Brasilia ha accresciuto le dimensioni del proprio business, attraverso l'individuazione di soluzioni tecnologiche avanzate per il trattamento del caffè e, in generale, grazie all'innalzamento del livello qualitativo del prodotto. Una capacità innovativa che si è espressa anche nella disponibilità a ripensare la propria organizzazione, iniziando nel 2005 un percorso di riprogettazione dell'area produttiva.

Tra i protagonisti dell'operazione, BPR Group che dopo un periodo di analisi ha avuto l'incarico della riprogettazione e dell'implementazione delle linee produttive.


Le esigenze

Il sistema produttivo di Brasilia era organizzato per banchi di lavoro sui quali il personale assemblava i pezzi per procedere, in sequenza operativa con un avanzamento tradizionale a lotti, alla realizzazione della macchina finita.

Questa metodologia comportava diverse problematiche che si traducevano talvolta in veri e propri "sprechi". Il pezzo collaudato al termine di ogni fase a volte non era idoneo per la fase successiva e così occorreva ripetere le operazioni di collaudo. Inoltre gli spazi erano organizzati in modo poco funzionale ed il materiale non sempre era disponibile o facilmente reperibile.

In generale era difficile il controllo dell'avanzamento di produzione e la gestione delle priorità di consegna.

Era dunque necessaria una ristrutturazione, per avere tempi inferiori di attraversamento all'interno della produzione e maggiore tempestività di risposta al mercato.


Le linee produttive

BPR Group ha proceduto alla progettazione della prima linea di produzione, dedicata ai modelli Famiglia. Il nuovo layout prevedeva che i vari sottogruppi venissero assemblati direttamente a bordo linea; la percentuale di errore ed i tempi si riducevano in quanto il collaudo dei preassemblati veniva effettuato una volta sola già all'interno della macchina.

Successivamente a questa esperienza è stata riparametrata tutta l'area di produzione e sono state studiate e fornite altre 3 linee per le macchine professionali. Il mix di produzione era complesso perché il dispositivo da realizzare poteva essere da 3-4 caffè o anche da 8 caffè in contemporanea.

Occorreva una linea dimensionata per modelli la cui efficienza non poteva prescindere da una corretta pianificazione dell'alimentazione dei materiali. È stata dunque ripensata la parte logistica con l'introduzione del sistema kanban per una gestione delle scorte ottimale e l'adozione di nuove metodologie di approvvigionamento per definire processi di fornitura maggiormente integrati.

L'intervento di progettazione delle linee produttive non si è limitato alla rivisitazione del sistema di movimentazione del pezzo ma ha anche riguardato le attrezzature necessarie per la costruzione dei componenti di ciascun modello.

BPR Group ha affiancato il personale in fase di avviamento delle linee, attraverso percorsi di formazione e con l'introduzione e la condivisione di indicatori per il monitoraggio del corretto funzionamento del processo produttivo. In questo percorso sono state coinvolte attivamente le diverse funzioni aziendali di Brasilia, dalla produzione agli acquisti al commerciale.


Vantaggi

I vantaggi della riprogettazione sono riassumibili in:
  • aumento della qualità dei prodotti;
  • riduzione errori e scarti;
  • contenimento del WIP (Work In Progress)
  • recupero del 25% delle risorse impiegate, tra operatori in linea e addetti indiretti;
  • controllo just in time del livello delle scorte che consente di non avere mai dei fermo linea o giacenze di magazzino elevate;
  • tempi di consegna sul mercato ridotti, grazie ad una diminuzione dei tempi di attraversamento e di approvvigionamento;
  • maggiore flessibilità in funzione delle richieste dei clienti, con la possibilità di inserire in linea da 5 a 15 persone e dunque variare la capacità produttiva.

Prospettive

Brasilia sta proseguendo nel percorso di innovazione estendendo le logiche riorganizzative anche alle fasi produttive a monte, attraverso primariamente l'integrazione della propria supply chain.

BPR Group è oggi partner nell'analisi dei costi mirata all'ottimizzazione dell'impiego delle risorse produttive per lo stampaggio plastica, la lavorazione lamiere e la lavorazione meccanica.

Obiettivo dei prossimi anni è il raggiungimento dei livelli di performance WCM (World Class Manufacturing) per elevare il proprio standard a quello di classe mondiale portando all'eccellenza l'intero processo produttivo-logistico in un'ottica di continua evoluzione.

Altri articoli per Consulenza e formazione

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Interviste

Logistici e trasportatori: a noi l’attenzione! - Global Summit

30 aprile 2018
Interviste
Ma cosa cercano le aziende? - Global Summit
23 gennaio 2018
Interviste
Memaplex: sembra ferro ma non è - Global Summit
15 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su Twitter

@logisticamente