Logistica sostenibile

Un'autostrada del mare fra Venezia, Tartous e Alessandria d'Egitto

12 luglio 2010
L'Europa e il Medioriente sono collegati da un servizio di trasporto merci rapido e puntuale grazie all'Autostrada del Mare Visemar Line, che collega settimanalmente Venezia con Tartous in Siria e con Alessandria d'Egitto.

Soddisfatti soprattutto gli spedizionieri, i trasportatori e tutti i principali operatori attivi sul mercato tedesco che hanno dimostrato grande interesse per la tempestività e la puntualità del nuovo collegamento marittimo: grazie a Visemar Line, i prodotti ortofrutticoli provenienti dall'Egitto raggiungono in meno di 72 ore la Germania, evitando il più costoso viaggio aereo o il lungo viaggio su strada attraverso la frontiera turca.

Anche i Governi di Egitto e Siria hanno espresso grande interesse per la nuova Autostrada del Mare poichè il collegamento diretto via nave con l'Europa permetterà ai due paesi di incrementare sensibilmente le esportazioni e le importazioni di prodotti, favorendo lo sviluppo economico.

«Le analisi di mercato ci indicano che ogni anno ben 30.000 camion viaggiano verso o da il Medioriente via terra, attraverso la frontiera turca - ha dichiarato Stefano Tositti, Presidente di Visemar Line - Il trend delle prenotazioni per il trasporto di merci ci conferma questi dati: in queste prime settimane di servizio, è infatti in continua crescita, soprattutto per quanto rigurda tutti i paesi di lingua tedesca».

Il servizio veloce Venezia-Alessandria-Tartous, inaugurato lo scorso maggio, è gestito da Visemar Line, società costituita dai gruppi Visentini e Tositti.

Il collegamento viene effettuato con la moderna m/n ro-pax Visemar One.
La nave misura 26.650 tonnellate di stazza lorda, è lunga 186 metri e larga 26: può trasportare alla velocità di 24 nodi fino a 200 camion (2.860 metri di carico rotabile), oltre 70 autovetture e circa 400 passeggeri.

Il garage ha un'altezza massima di 5,2 metri e dispone di 100 prese frigorifere.
È previsto inoltre l'inserimento di una seconda nave, che assicurerà il collegamento con Siria ed Egitto settimanalmente in entrambe le direzioni.

Le partenze sono settimanali, ogni giovedì, da Venezia con scalo a Tartous, dopo 68 ore. Tappa successiva Alessandria d'Egitto 20 ore dopo la partenza da Tartous.
Si rientra quindi a Venezia dopo 60 ore, con tempi di traversata sensibilmente più ridotti della media.

Altri articoli per Logistica sostenibile

Ultimi articoli per Supply Chain

Consulenza e formazione

L’importanza della logistica spiegata ai giovani

16 maggio 2020

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Conad Nord Ovest, la sfida vinta con Modula

11 maggio 2020
Dalle Aziende
Piattaforma Modula Cloud
08 aprile 2020
Dalle Aziende
Rire Hite presenta il sistema di avviso del traffico SAFE T SIGNAL
02 marzo 2020

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente