Il nuovo camion a zero emissioni di Toyota
Servizi e accessori per il trasporto

Camion a idrogeno di Toyota, test a Los Angeles

25 ottobre 2017
Siamo già oltre la prima fase di test, il prossimo step è far partire le prime operazioni commerciali reali nella città di Los Angeles, con il supporto di California Air Resouces Board (CARB) e la California Energy Commission (CEC).
Prosegue dunque con successo il Project Portal di Toyota, una sperimentazione che prevede la messa in circolazione di un camion a idrogeno a zero emissioni.

Nella prima fase, il mezzo ha percorso oltre 4.000 km; ora consegnerà le merci in arrivo al porto di Los Angeles ai cantieri navali e ai magazzini più vicini.
Il sistema si basa su un impianto modulare posto dietro la cabina della motrice.
Le unità di fuel cell sono le stesse utilizzate da Mirai, l’auto a idrogeno già prodotta da Toyota, ma sul camion due pile di celle a combustibile sono combinate con una batteria da 12 kWh.

La potenza complessiva del mezzo è di 670 CV e di 1.800 Nm di coppia motrice, valori accostabili a quelli di un camion tradizionale.
Il tir ha una capacità di carico di circa 36 t; l’autonomia dichiarata è di 321 km con un pieno, circa 200 miglia, e quella sarà la distanza che i mezzi a idrogeno dovranno coprire giornalmente a partire dal 23 ottobre, data di inizio della seconda fase del progetto.

Bob Carter, vice presidente esecutivo Toyota Motor North America, ha dichiarato: “Toyota ha spianato la strada alla comprensione e adozione della tecnologia delle celle a combustibile.
Dall’introduzione del veicolo passeggeri Mirai alla creazione di un mezzo pesante a fuel cell nel Project Portal, continua a dimostrare la versatilità e la scalabilità di questa tecnologia a zero emissioni”.

Altri articoli per Servizi e accessori per il trasporto

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Prot-One, in arrivo il vaporetto green

23 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Fercam cresce in Germania, nuova sede a Berlino

17 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Il Marocco punta sulla logistica

16 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Formazione, l'Interporto Sud Europa finanzia 80 borse

16 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Autotrasporto, c’è l’accordo transnazionale

15 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Porti e Logistica, in arrivo il nuovo Rapporto annuale di SRM

11 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Dal Brennero un’iniziativa a favore del trasporto sostenibile

09 maggio 2018
Software e sistemi per il trasporto

TMS per tutti i gusti

09 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Interporto di Venezia, stop delle banche: salta la vendita a Orlean

08 maggio 2018
Servizi e accessori per il trasporto

Fedespedi, un programma nazionale Servizi 4.0 per gli spedizionieri

07 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

2017, l’anno della crescita per tutto il settore del trasporto merci

07 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

UE, via al piano investimenti per le autostrade

05 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Porti: Authority Adriatico Venezia, nel 2017 utile 12,7 mln

04 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

Richard Branson rivoluziona il trasporto merci con Hypeloop One

03 maggio 2018
Trasporti nazionali e internazionali

No al ministero del Mare

02 maggio 2018

Video

Vedi tutti
Interviste

Logistici e trasportatori: a noi l’attenzione! - Global Summit

30 aprile 2018
Interviste
Il vaso di Pandora nel mondo dei trasporti - Global Summit
26 marzo 2018
Eventi e Workshop
CeMAT 2018 apre le sue porte alla Fabbrica 4.0
28 febbraio 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su Twitter

@logisticamente