Servizi e accessori per il trasporto

I porti “colabrodo” UK costano 2,3 miliardi in mancate riscossioni

10 aprile 2017
Le falle sistematiche dei porti del Regno Unito, prede favorite delle frodi delle organizzazioni criminali, costano ben 2,3 dei 5,2 miliardi totali di mancate riscossioni da dazi e Iva.

Il dato è riportato da BBC online, che aggiunge che la parte più consistente della cifra deriva dal movimento di merci nei settori dell’abbigliamento e delle calzature esportate soprattutto dalla Cina.
La questione pesa direttamente sui conti europei e potrebbe essere un importante argomento di dibattito all’interno delle trattative principiate lo scorso 29 marzo nell’ottica della Brexit.
L’Unione Europea potrebbe infatti chiedere direttamente al Governo di Theresa May di rifondare i 2,3 miliardi di euro alle casse dell’Unione.

Secondo quanto dichiarato da Ernesto Bianchi, direttore ricerche per l’OLAF- Ufficio antifrode europeo - nell'ultimo anno vi è stato un incremento delle frodi, ed è stato calcolato che “circa il 79,9% delle perdite dei dazi doganali sono effettuate tramite le dichiarazioni fatte nei porti del Regno Unito”.
I porti maggiormente incriminati per questa situazione sono quelli di Dover e Felixstowe, dove un'ingente quantità di merci arriva passando per Amburgo proprio per essere registrata attraverso gli uffici delle dogane di Sua Maestà.
L'OLAF ha inoltre criticato il dipartimento governativo britannico responsabile per la riscossione delle imposte per la mancanza di contromisure messe in atto.

Altri articoli per Servizi e accessori per il trasporto

Ultimi articoli per Trasporto

Servizi e accessori per il trasporto

Specchietti digitali “MirrorCam”, cosa sono e come funzionano?

06 aprile 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica intermodale: i voli passeggeri utilizzati come cargo

03 aprile 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Diminuisce il traffico di mezzi pesanti e leggeri sulle autostrade

01 aprile 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Distribuzione merci in continua crescita

27 marzo 2020
Servizi e accessori per il trasporto

Trasporti: Volvo punta sulla qualità e confort per attrarre gli autisti

25 marzo 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporti: il futuro dei mezzi pesanti dovrà essere l’elettrico

20 marzo 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Barilla punta sulla logistica intermodale per le spedizioni verso Germania

17 marzo 2020
Servizi e accessori per il trasporto

Coronavirus, le spedizioni continuano ma meglio se online

16 marzo 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica e trasporti: nuovo piano sanitario Sanilog per il 2020-2022

13 marzo 2020

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Rire Hite presenta il sistema di avviso del traffico SAFE T SIGNAL

02 marzo 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Dalle Aziende
Modula conquista l'azienda Solimè
06 dicembre 2019

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente