Outsourcing

E-commerce e home delivery integrata: i servizi che fanno crescere il business

08 ottobre 2016
In breve
Energo Logistic, azienda leader nel settore della consegna e installazione degli elettrodomestici per conto della GDO, delle imprese e dei privati, si racconta in un’intervista. In particolare, di evoluzione del settore, criticità e nuovi trend ne parliamo con Francesco Pavolucci, CEO di Energo Logistic Spa.
Premessa
Conquistare il consumatore e ridurre le distanze con le aziende produttrici.
Oggi ogni attività che si occupa di consegne a domicilio deve mirare a questi due obiettivi ed essere competitiva sul mercato.
L’esplosione dell’e-commerce e la conseguente evoluzione delle vendite online hanno portato ad un cambiamento nelle esigenze dei consumatori, che cercano tempi di consegna sempre più brevi, affidabilità e garanzie.

Intervista a Francesco Pavolucci, CEO

Come nasce la Energo Logistic Spa?

Energo Logistic nasce nel 2005 ed è frutto dell’unione di diverse realtà che già operavano nel settore dei trasporti e dei servizi.
Pian piano si è specializzata nell’Home delivery di prodotti della categoria ‘grandi elettrodomestici’, divenendo in breve tempo leader in Italia.
Il nostro business era inizialmente incentrato sulla consegna di prodotti acquistati da punti vendita della GDO tradizionale, ma da 6 anni a questa parte siamo al passo con il mercato in espansione dell’e-commerce.
Di conseguenza abbiamo ampliato l’offerta nel settore delle consegne a domicilio dei prodotti acquistati online.


Quali servizi offre l’azienda?

Abbiamo sviluppato una rete di transit point e una struttura logistica interna e autonoma che ci ha permesso, attraverso condizioni operative concordate con i clienti, di prelevare la merce in qualsiasi zona d’Italia e consegnarla al domicilio del cliente finale.
Nel corso del 2016 Energo ha debuttato in un nuovo settore che è quello del trasporto merci per fitness, arredo giardini e complementi di arredo in generale, come ad esempio materassi e reti a doghe.


Che tipo di aziende Energo Logistic annovera tra i suoi committenti?

Attualmente tra i clienti più importanti abbiamo Mediaworld, di cui serviamo oltre 20 punti vendita sul territorio nazionale e il canale e-commerce; Euronics online e punti vendita della GDO tradizionale come Butali, Cerioni, Dimo e Trony, Alleanza coop 3.0.
Tra i partner che vendono solo online, Monclick, Redcoon e oltre 50 aziende minori.
Vi sono infine gli e-commerce dei produttori di elettrodomestici come Samsung, Electrolux, BSD Liebher.

Home delivery: quale valore aggiunto a cura del consumatore?

La peculiarità della nostra azienda è quella di fornire un servizio integrato che costituisce un po’ una novità del nostro mercato.
Ci presentiamo al cliente finale come unico interlocutore per tutta le operazioni, che iniziano subito dopo l’acquisto e terminano una volta ricevuto il prodotto presso la propria abitazione.
In precedenza le fasi erano spezzettate dai diversi attori coinvolti, che divenivano l’interlocutore di turno verso il cliente a seconda dello stato di avanzamento.
Energo gestisce in toto anche il settore della reverse logistic ottemperando contestualmente alla consegna, alla sostituzione in garanzia e al rientro in sede della merce resa, condividendo e informando in ogni fase di spostamento delle merci anche i nostri clienti.

Quali sono le criticità della gestione logistica e del trasporto di merci voluminose?

La criticità è la stessa voluminosità delle merci prese in carico. Queste la cataloghiamo in: merci che hanno almeno un lato superiore al metro e mezzo di larghezza, merci con un peso che superi 30 kg o materiale FRAGILE di qualsivoglia dimensione.
Per questo motivo Energo Logistic investe molte delle sue risorse economiche sulla formazione dei propri dipendenti, fornitori e addetti alla consegna.
Professionisti che non soltanto sono in grado di movimentare merci ingombranti, ma sono anche perfettamente formati su installazione e integrazione dei prodotti nella rete domestica esistente presso le abitazioni degli acquirenti.
Proprio sull’aspetto formativo tra la fine del 2016 e l’inizio del 2017 uno degli obiettivi aziendali è quello di creare una sorta di "palestra formativa" in cui i nostri clienti possano formare i nostri referenti d’area.
In fase di installazione un aspetto centrale è quello della connessione degli apparecchi, intesa non soltanto come allacciamento ma integrazione e comunicazione con gli apparecchi già installati nella rete domestica. Questo aspetto concerne la AIOTI - Alliance for Internet of Things Innovation - concetto che sarà sempre più presente nella nostra realtà quotidiana.

Quali sono i nuovi trend e le previsioni del mercato?

Il mercato della home delivery ha lasciato intravedere quella che sarà la tendenza futura concentrata sempre più in una centralizzazione e omnicanalità di svolgimento del servizio a prescindere che l’acquisto venga effettuato presso un punto vendita o tramite web, fornendo un servizio che soddisfi gli stessi requisiti in termini di tempi di attesa e professionalità.

Cosa rappresentano per Energo Logistic i concetti di tracciabilità e trasparenza?

La tracciabilità è un aspetto fondamentale.
Il customer service si adopera nel fornire tracciabilità sullo stato di avanzamento attraverso il track and trace, informare il consumatore sulle previsione di consegna concordate in base anche alle sue esigenze, nonché fornire un preavviso puntuale di tutti gli step della transazione.
Al cliente vengono inviate tutte le informazioni tramite sms e/o mail, con una particolare attenzione alla valutazione sui nostri servizi da parte del consumatore, in modo da misurare costantemente la customer satisfaction e, in base ai feedback, individuare focus da implementare qualitativamente.



Ambiente, sostenibilità e smaltimento: cosa significano per Energo Logistic?

La sostenibilità ambientale è sempre stato uno dei focus di maggior interesse dell’azienda che, non soltanto annovera nella sua flotta moltissimo mezzi alimentati a metano, ma si è perfettamente strutturata già da alcuni anni per garantire il recupero e lo smaltimento dei RAEE - rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche - attraverso i circuiti previsti dalla normativa di legge, riducendo il più possibile l’impatto ambientale.

Quali sono i progetti futuri di Energo Logistic? E come vede l’evoluzione del settore?

Possiamo dire che partendo da una realtà attuale che si materializza in 15.000 consegne/mese, un focus particolare andrà sempre tenuto sul consumatore.
Per tale motivo ci stiamo strutturando sempre più nello sviluppo del customer service inteso come servizio proattivo di informazione e interazione con il cliente, che possa diventare non soltanto spettatore dello svolgimento della consegna ma essere coinvolto immediatamente anche nella pianificazione della data di consegna della merce acquistata.
Energo Logistic ha dato il via ad un altro importantissimo progetto che consiste nella pianificazione della consegna direttamente sugli slot di acquisto, è la possibilità per l’acquirente di poter pianificare, durante la finalizzazione dell’acquisto, la data e la fascia oraria nella quale desidera ricevere il prodotto che sta acquistando.


Altri articoli per Outsourcing

Ultimi articoli per Supply Chain

Logistica sostenibile

Logistica sostenibile: GLS punta sul green

20 novembre 2018
Logistica sostenibile

Logistica 4.0: il Global Voluneer Month di UPS

11 novembre 2018
Outsourcing

Bomi, in arrivo magazzino nel cremonese

24 ottobre 2018
Logistica sostenibile

Logistica alpina: serve la cooperazione tra territori

24 ottobre 2018
Logistica sostenibile

Lidl, in arrivo il primo semirimorchio in azoto

23 ottobre 2018
Consulenza e formazione

In aula per sapere tutto sul magazzino

15 ottobre 2018
Logistica sostenibile

Robot e sicurezza: Rockwell in prima linea

11 ottobre 2018
Logistica sostenibile

Logistica farmaceutica: tutto sulla serializzazione

10 ottobre 2018

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

Mercitalia alla German Italian Innovation Conference a Berlino

06 dicembre 2018
Interviste
4PL: l'entità che gestisce la logistica - Global Summit
12 gennaio 2018
Interviste
La tecnologia creativa - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente